In attesa della partenza del Vendée Globe 2016, il giro del mondo a vela in solitario, senza scali né assistenza, gli skipper tirano il collo alle loro imbarcazioni per evidenziare le lacune ed eventuali punti deboli. In queste immagini vediamo Vincet Riou, timoniere di Prb, che testa il suo Imoca 60 nelle acque dell’Atlantico durante una burrasca. Come ricorderanno gli appassionati di navigazione oceanica, Prb è un nome storico delle regate intorno al mondo, anche Isabelle Autissier navigava su un Open 60 con questo sponsor durante la Around Alone 1998-99 quando fu tratta in salvo da Giovanni Soldini.

Vendée Globe, pronti a girare

Alla partenza del Vendée, Riou e Prb ci arrivano con la vittoria della ultima Transat Jacques Vabre, considerata la prova generale a un anno di distanza dal via del giro del mondo, prevista a Les Ssables d’Olonne, in Francia, il prossimo 6 novembre 2016. Da non dimenticare che Prb è un rappresentante della penultima generazione degli Imoca, ovvero quelli senza foil. Rimane infatti alta la curiosità su come andranno e quanto saranno affidabili i nuovi open, specialmente dopo la quasi totale debacle di queste barche proprio alla Jacques Vabre.

Commenti