myanmar-5

Attualmente in costruzione a Yangon, l’imbarcazione sarà in grado di ospitare fino a 50 ospiti e integrerà le altre due proprietà in Myanmar: The Governor’s Residence, l’hotel in stile coloniale composto da 48 stanze a Yangon, e la crociera Road To Mandalay che da 17 anni solca il fiume Ayeyarwady. Chiamata Orcaella in onore dei delfini che abitano il fiume Ayeyarwady, la nave propone crociere di 7 o 11 notti da gennaio ad aprile e da luglio a dicembre, alla scoperta di questo affascinante paese. Orcaella naviga il fiume Ayeyarwady tra Yangon e Bhamo facendo tappa presso i luoghi culturali più significativi e le città più importanti e suggestive. L’agile imbarcazione percorre anche il fiume Chindwin, costeggia estese catene montuose nella parte più occidentale della regione, fino a raggiungere a nord la città di Homalin, a meno di 48 chilometri dal confine indiano.

Con un personale composto da 40 addetti e un massimo di 50 ospiti, la nave assicura lo standard di Orient-Express caratterizzato da servizio impeccabile e massima cura nei dettagli. Le piccole dimensioni dell’imbarcazione e del pescaggio permettono di esplorare al meglio le zone e i corsi d’acqua più remoti scoprendo la ricca eredità del paese, le bellezze naturali e l’ospitalità della popolazione locale. Tutte le 25 spaziose cabine si affacciano sul fiume con porte a finestra scorrevoli e balconcini, offrendo una cornice ideale per ammirare il fiume e le sue rive. L’elegante barca a quattro ponti dispone di due Balcony Suites a prua sul Main Deck, 15 State Cabin e otto Deluxe Cabin situate tra Main Deck e Upper Deck. Tutte le cabine dispongono di aria condizionata, bagno privato e quattro di queste sono comunicanti. Per un punto di vista privilegiato sul fiume niente di meglio dell’Observation Deck che ospita un’area relax con sedute reclinabili da dove ammirare lo spettacolare scenario circostante. È presente anche una piscina, un lounge bar aperto tutto il giorno, per l’aperitivo e la cena.

Sono previsti anche un centro fitness dotato di moderne attrezzature e un’area wellness con un ricco ventaglio di trattamenti rilassanti ispirati alle tecniche orientali. Sul Main Deck è presente un confortevole ristorante dotato di ampie finestre e due boutique con una variegata selezione di oggetti di artigianato locale. Come a bordo della Road To Mandalay, anche Orcaella dispone di un medico di bordo sempre disponibile presso il Lower Deck. Gli ospiti avranno la possibilità di partecipare alle entusiasmanti escursioni in programma come assistere ad una tradizionale cerimonia di noviziato dei monaci, visita ai ‘tea-shop’, trekking nella giungla, golf in un campo 9 buche in stile coloniale, esplorare le 492 grotte dove ha vissuto il Buddha scavate nella roccia a poca distanza da Monywa, ammirare l’unico Buddha con gli occhiali che si dice abbia poteri di guarigione nella città di Pyay, un viaggio in treno nella fitta giungla di Kachin e infine la possibilità di vedere gli elefanti nella foresta di teak. Tutti gli itinerari includono intrattenimento a bordo, letture informative e interattive, serate di festa e sessioni di yoga e meditazione sul Sun Deck.

myanmar-1Alcuni itinerari
– Crociere sul fiume Ayeyarwady – Il fiume Ayeyarwady è la ricchezza naturale del Myanmar, la popolazione e l’economia del paese da sempre dipendono da questo corso. Traghetti, zattere di bambù, chiatte e pescherecci esercitano le loro attività lungo queste acque e nei secoli il Myanmar si è sviluppato lungo le rive del grande fiume, punto privilegiato per osservare la vita del paese.
– Gorges of the far North: Crociera di 11 notti che percorre oltre mille chilometri con partenza dalla storica città di Mandalay giunge a Bhamo, vicino al confine cinese e alla provincia di Yunnan, fino all’affascinante pianura dei templi di Bagan.
– The Jewels of the Ayeyarwady: Un itinerario di sette notti che ha inizio a Yangon e si conclude a Bagan con escursioni guidate alla città di Bagan e visita alla pagoda di Pyi Taw Pyan, che ospita il famoso Buddha di bronzo rubato durante la dominazione britannica e poi restituito su ordine della regina Vittoria.
– The Ayeyarwady Experience: Il viaggio dura sette notti, da Bagan a Yangon, e comprende le visite al tranquillo villaggio di Syriam poco distante da Yangon e al gigantesco Buddha alto 6 metri fatto di paglia intrecciata laccata.
– Crociere sul fiume Chindwin – Il ventoso e stretto fiume Chindwin si snoda attraverso la zona nord ovest del paese percorrendo i più affascinanti scenari tra scogliere a picco, giungla lussureggiante e vivaci villaggi, la maggior parte di queste zone è incontaminata data la difficoltà d’accesso via terra.
– Discovering the Chindwin River: La tratta di 1,366 chilometri, 11 notti, percorre il fiume Chindwin attraversando paesaggi aspri e suggestivi, include la visita al monastero che ospita il Buddha Shwe Sagar, una delle dieci statue ricavate da un unico tronco d’albero millenario.

Tutti gli itinerari possono essere combinati con soggiorni a Yangon, Inle Lake o Ngapali sull’Oceano Indiano. È possibile riservare in esclusiva sia Road To Mandalay sia Orcaella per un totale di 132 posti.
Tariffe a partire da 3,880 euro a persona per una crociera di sette notti in Deluxe cabin inclusi tutti i pasti a bordo, escursioni, transfer e voli interni.
Per prenotazioni contattare il numero 800 780 700 oppure visitare il sito internet www.orcaella.net

Commenti