Sailingtheweb

L’idea è nata qualche mese fa, quando Daniel John Winteler, Presidente di Gruppo Alpitour, incontrò il navigatore italiano Giovanni Soldini durante la traversata atlantica “7 mosse per l’Italia“. Sono bastati pochi mesi per realizzarla, e da oggi Alpitour World, in collaborazione con SailingTheWeb, partner nautico che da oltre 10 anni unisce la passione della vela con l’offerta delle migliori barche a noleggio, lancia il nuovo catalogo online 100% Sailing, ultimo nato della collana Sportime.

A far “da padrino” al battesimo dell’iniziativa, è intervenuto proprio Giovanni Soldini: “In questa navigazione fatta ad aprile da Genova a New York sono diventato molto amico del presidente di Alpitour, credo sia stata un’esperienza molto positiva soprattutto dal punto di vista umano. Per quanto riguarda 100% Sailing, penso che questa sia un’ottima iniziativa, in Italia abbiamo un bellissimo mare, molto mite, e forse ci manca qualcosa proprio sotto l’aspetto culturale. Bisogna incentivare la vela dal punto di vista delle vacanze, e credo sia molto importante che un gruppo così grosso si impegni a portare in barca persone solitamente lontane dalla vela.

L’offerta è articolata in due tipologie di prodotto, 100% Sail e 100% Cruise, destinate a rendere possibile l’avvicinamento alla vacanza in barca a vela a chiunque lo desideri, anche senza alcuna esperienza pregressa nella gestione di questo mezzo.
Con 100% Sail si può dunque noleggiare una barca privata senza alcun itinerario predefinito o la necessità di condividerlo con altri, per una vacanza in totale autonomia e libertà. Su ogni barca sarà presente uno skipper esperto che per tutta la durata della vacanza sarà la guida per andare alla scoperta delle baie più nascoste e affascinanti, rimanendo sempre a disposizione per gestire al meglio tutte le esigenze. Anche la cambusa sarà già fornita dell’essenziale prima della partenza, sollevando così i viaggiatori da questa incombenza.
Chi sceglie 100% Cruise troverà in barca, oltre allo skipper, anche una cuoca, con la cambusa già completa per tutta la durata della vacanza. Lasciando così a casa ogni pensiero per godersi la navigazione in totale relax.

Vogliamo portare in barca la gente comune – ha commentato Roberta Caneschi, responsabile business development del Gruppo Alpitour – e in particolare le famiglie. Tre gli obiettivi principali: ampliare la gamma di prodotto, fornire alle agenzie di viaggi dei semplici strumenti e trasferire passione. Ovviamente questa iniziativa sarebbe stata possibile solo con un partner tecnico in grado di portare la sua grande esperienza e il suo know how.

Su tutto l’aspetto “tecnico” vigilerà infatti SailingTheWeb, grazie a un enorme background e a un’area charter composta da ben 950 barche dai 12 ai 25 metri: “Nulla è lasciato alla pura tecnologia – ha spiegato Luca Magni, socio di SailingTheWeb – e ogni richiesta è trattata da un consulente in modo personalizzato. Prima di partire è persino possibile scegliere il menù per la settimana e i vini da far portare a bordo“.

Soddisfazione anche da parte di Daniel John Winteler, presidente di Alpitour World: “Dobbiamo partire dalle esigenze del cliente per definire la nostra tecnologia. Abbiamo l’umiltà per sapere che non possiamo fare tutto da soli, per cui cerchiamo sempre di trovare partner eccellenti, che condividano serietà e filosofia, e che abbiano la dinamite dentro in quanto a competenze e capacità. Con questa partnership abbiamo trovato l’accordo perfetto.

Per la stagione invernale le destinazioni a disposizione sono i Caraibi, il Madagascar, le Maldive, le Seychelles, la Thailandia, la Birmania, il Brasile e la Polinesia. In estate la flotta si concentrerà invece sul Mediterraneo, offrendo barche in Italia, Croazia, Francia, Spagna, Grecia e Turchia.

Commenti