BG Vulcan-big

B&G è il marchio con cui la Navico realizza prodotti per la navigazione a vela. Strumenti che coprono le esigenze sia di un uso votato al divertimento sia più professionali dedicate alla vela sportiva. Decisa a offrire i suoi prodotti a ogni tipo di velista, la B&G introduce il nuovo modello base nella sua linea di strumenti multifunzione dedicati alla navigazione.
L’ultimo nato Vulcan 7, d’ora in poi V7, si affianca ai modelli più blasonati come lo Zeus2 e il Zeus2 Glass Helm. Per contenere i costi e rendere il prodotto accessibile a una fetta di velisti più ampia, la scelta di B&G è stata semplificare la dotazione sia in termini di collegamenti disponibili sia di dotazioni standard. Lasciando, però, la possibilità di effettuare degli upgrade in un secondo tempo. Tuttavia il V7, come si vedrà più oltre, integra di base diverse utili funzionalità, oltre a vedere integrate alcune funzioni che, negli anni scorsi, facevano parte solo dei modelli di punta delle linee Simrad e Lowerance, i marchi di Navico, dedicati al resto del mondo che gravità in torno al mare per un uso sportivo, ricreativo.

 

Chi è, e cosa ha, il Vulcan

Il V7 è un robusto chartplotter di 7 pollici, con risoluzione 800×480, dotato di schermo multitouch, consente tutte le funzioni base di un moderno navigatore cartografico, vediamole al volo.

 

Interfaccia sailsteer. Elegante e intuitiva visualizzazione di numerose funzioni di navigazione in un sistema che consente di valutare con un colpo d’occhio, l’andatura, le informazioni di rotta, le variazioni di andatura, rispetto l’optimum, lo scarroccio. Oltre all’ETA rispetto al waypoint. Raffinato e migliorato rispetto alle sue vecchie incarnazioni, è ora di base nel V7. Oltre al suo uso a tutto schermo, il sailsteer può essere sovrapposto alla mappa , visualizzando quindi le informazioni grafiche sopraelencate sulla cartografia.

 

Mappe, con scelta delle modalità di visualizzazione. E naturalmente con la possibilità di ingrandire o rimpicciolire nelle modalità consuete del multitouch (pinch to zoom).

 

Controllo dell’autopilota.

 

App dedicata, per utilizzare le informazioni del V7 su un cellulare o tablet, usufruendo del modulo wifi integrato nel plotter. La app in questione è al momento disponibile per Android e per Apple.

 

Sistema Gofree. Consente ai nuovi modelli di poter ricevere aggiornamenti, di effettuare acquisti di nuove mappe o caricare avvisi direttamente dallo strumento sfruttando la rete wifi integrata e appoggiandosi a un opzionale rete 3G/4G, oltre che App dedicate.

Ovviamente lo schermo è impermeabile e adatto all’uso sotto la luce del sole, una batteria interna consente di usarlo al volo, anche scollegato al suo alloggiamento,

 

Destinatari e conclusioni

Il Sistema V7, è pensato per essere lo strumento unico in natanti di piccole dimensioni e tender, può essere installato in maniera fissa, oppure tramite l’uso di una slitta venduta separatamente, di poter essere montato e smontato al volo dalla plancia. Come detto all’inizio dell’articolo, il modello V7 è un chartplotter base, per rendere al meglio e poter accedere alle sue funzioni evolute è conveniente sfruttare il collegamento NMEA2000 per dotare di vari sensori il plotter potendo così accedere a numerose nuove funzioni, che vengono integrate nella visualizzazione sailsteer o in layout indipendenti personalizzati.

Pregevole nella sua semplicità ed eleganza, il sistema consente di creare tali layout personali con pochi tocchi. Trascinando i riquadri a schermo, organizzandoli in maniera automatica e potendo salvarli, diventa facile avere, per esempio, un layout con mappa al massimo zoom associata alla visualizzazione del fondo alla massima precisione, dedicato solo all’ancoraggio su fondi sconosciuti.


Insomma il Vulcan 7, in vendita a partire da 899 euro, è un modello base affidabile, che lascia all’acquirente la scelta se espanderne le capacità e in quale direzione.

Commenti