record-soldini

 

Ha capito che non aveva senso procedere oltre, Giovanni Soldini, è ha rinunciato al tentativo di battere il record di traversata atlantica “al contrario, da ovest, New York, ad est, Lizard Point, sulla costa sud occidentale dell’Inghilterra.

 

Fronti veloci

Il succo del commento di Giovanni Soldini, che sta dirigendo Maserati verso le Azzorre per un rifornimento di cibo prima di fare rotta sull’Italia, è stato: speravamo di stare davanti al fronte freddo che è comparso di recente, ma è stato più veloce di noi e ci ha superato. Ce l’abbiamo messa tutta, ma non è stato possibile. L’aria leggera da nord ovest che abbiamo adesso non ci consente di tenere Maserati al passo di Mari Cha IV.

 

Sfida impari

Fino al momento della rinuncia la partita era ancora del tutto aperta nonostante la disparità dei due concorrenti. Mari Cha IV, detentore del record, stabilito nel 2003, con 6 giorni, 17 ore, 52 minuti e 39 secondi, è una goletta di 45 metri, con due alberi altrettanto alti, che con l’armatore Robert Miller a bordo, insieme ad altri 23 velisti, ha tenuto una media di 18,5 nodi. Mentre il VOR70 Maserati è uno sloop lungo 21 metri con 10 persone di equipaggio.

 

Siamo certi, però, che la sfida di Giovanni e della barca col tridente nelle vele è solo rimandata.

 

Commenti