americascup

Con tredici ore di dirette programmate tra l’11 e il 15 aprile, Sky Sports sarà la casa britannica delle entusiasmanti regate dell’America’s Cup che saranno trasmesse live sia sui canali televisivi di Sky Sports, sia in streaming su skysports.com. Rick Dovey, direttore di Sky Sports, ha commentato: “Siamo davvero soddisfatti di poter trasmettere le regate dell’America’s Cup su Sky Sports e di dare ai nostri telespettatori la possibilità di seguire il cammino dei team verso la Coppa del 2013. E’ un nuovo esempio di contenuti unici che siamo in grado di fornire ai nostri clienti. Il nostro modo di raccontare lo sport e i programmi di supporto che utilizzeremo per tenere aggiornati gli appassionati sono certo che regaleranno al mondo della vela nuovi fans e nuovi appassionati“.
Mentre l’America’s Cup World Series si appresta a fare tappa in quel di Napoli, gli organizzatori della manifestazione si apprestano ad annunciare il raggiungimento di accordi per la trasmissione televisiva delle regate con nuovi partner italiani e statunitensi nei giorni a venire.

A Napoli si registrerà il ritorno tra le boe del team italiano più forte di sempre nell’ambito dell’America’s Cup, Luna Rossa Challenge. Il team ritornerà alla grande, schierando non uno ma due AC45, il primo della nuova generazione di catamarani ad ala rigida. Una flotta di undici AC45 provenienti da otto diverse nazioni si darà battaglia in rappresentanza di nove diversi team. La flotta regaterà nelle acque antistanti Lungomare Caracciolo, dove l’America’s Cup World Series impegnerà i velisti migliori sulle barche più veloci.
Oltre al team italiano, in acqua saranno rappresentati i vessilli di Nuova Zelanda, Cina, Francia, Corea, Spagna, Svezia e Stati Uniti. A metà della stagione inaugurale delle World Series a guidare la classifica con un solo punto di vantaggi su Oracle Racing Spithill sono i kiwi di Emirates Team New Zealand.

La copertura live di Sky Sports inizierà alle 13 ora britannica con la trasmissione degli episodi di America’s Cup Uncovered, il settimanale di 30 minuti che racconta i retroscena della 34ma America’s Cup. L’America’s Cup World Series ha registrato una crescita esponenziale nella diffusione dei propri contenuti: ora, infatti, si parla di America’s Cup in più di centonovanta nazioni. All’offerta delle emittenti broadcast si aggiunge quella del canale YouTube dell’America’s Cup, che propone ogni minuto dell’azione quotidiana con una serie di commenti più o meno tecnici e con la possibilità di scegliere tra diverse inquadrature.

L’America’s Cup si sta davvero reinventando e lo sta facendo sia dal punto di vista tecnico, che dal punto di vista dell’immagine – ha concluso Worth – Tutto in questa nuova America’s Cup è costruito attorno allo spettatore e alle sue emozioni”. Gli spettatori britannici di Sky Sports potranno trarre giovamento dall’utilizzo di Sky Go, che consentirà di restare aggiornati tramite una vasta gamma di terminali, come tablet e telefonini di ultima generazione.”

Commenti

CONDIVIDI