ac3

Velisti di tutto il mondo si stanno radunando a Napoli per dare inizio agli allenamenti in vista delle regate valide per la quarta tappa dell’AC World Series 2011/2012. Il Villaggio aprirà il 7 aprile e le sessioni di pratica si svolgeranno durante il week end di Pasqua. Le regate avranno invece luogo tra l’11 e il 15 aprile. A Napoli si daranno battaglia alcuni tra i sailing team più forti del mondo. L’evento potrà contare sulla presenza di nove barche, provenienti da sette nazioni. Saranno della partita Luna Rossa Challenge, con due barche i cui skipper saranno resi noti domani, 4 aprile; Artemis Racing, con lo skipper Terry Hutchinson; China Team, con lo skipper Fred Le Peutrec; Emirates Team New Zealand, con lo skipper Dean Barker; Energy Team, con lo skipper Yann Guichard; Oracle Racing con due barche, guidate da James Spithill e Darren Bundock; Team Korea, con lo skipper Nathan Outteridge.
Si attendono regate estramamente combattute, specie in virtù della situazione di classifica che vede Oracle Racing ed Emirates Team New Zealand, separati da un solo punto dopo i primi tre appuntamenti dell’AC World Series 2011-2012.

La già ricca entry list include ora un numero di talenti ancor maggiore. I team infatti si sono rinforzati ingaggiando nuovi velisti: “Penso che saranno diversi gli equipaggi competitivi: sarà molto più dura rispetto alle regate dello scorso anno”, ha dichiarato lo skipper di Emirates Team New Zealand, Dean Barker. Mentre due equipaggi di Luna Rossa Challenge si uniranno alla flotta, altri due equipaggi protagonisti della passata stagione hanno annunciato il loro forfait. I francesi di Team Aleph si sono ritirati ufficialmente dall’AC World Series e dalla 34ma America’s Cup. Gli spagnoli di Green Comm Racing hanno invece infomato il direttore della regata, Iain Murray, che non saranno presenti nelle acque di Napoli.

Commenti

CONDIVIDI