mini-transat-domani-arrivo

Dopo più di 3.400 miglia percorse, nulla è deciso alla Mini Transat. Perché se Giancarlo Pedote (Prysmian) “vede” ormai Guadeloupe distante solo 250 miglia, Benoit Marie, suo rivale fin dai primi bordi, non sembra aver la minima intenzione di mollare il colpo. Tra i due leader, ora sono solo 12 le miglia di distanza, con il francese al momento più veloce di circa 3 nodi (ma con la prua molto più alta).

 

Ben più distante (+188 nm), invece, Rémi Fermin, che occupa il momentaneo gradino più basso del podio davanti a Bertrand Delesne (+228 nm) e Bruno Garcia (+230 nm). Decima posizione per l’italiano Michele Zambelli (+925 nm).

 

L’arrivo delle due imbarcazioni è previsto domani, domenica 1 dicembre, verso metà pomeriggio. A trionfare, sarà una bandiera tricolore. Se italiana o francese, lo scopriremo solo all’arrivo.

 

More info: www.minitransat.fr

Per seguire la corsa in diretta: www.minitransat.fr/cartographie

Commenti