mini-serie-big

Mini di serie 

I Mini 650 costruiti in serie sono barche più semplici rispetto ai prototipi. Il concetto è: tenere i costi di costruzione, e quindi di vendita, bassi e abbordabili in modo che la classe possa evolversi e svilupparsi. Cresce così il numero di barche prodotte e quindi in regata.

Per essere considerata di serie, un’imbarcazione deve soddisfare la regola principale: vi devono essere almeno dieci unità identiche costruite e stazzate, almeno una di queste deve aver effettuato un percorso di qualifica di 1000 miglia no stop e molte 2000 miglia in regata (con almeno due regate da 500 miglia) senza aver riportato danni strutturali importanti.  

 

mini-pogo-3-01Limiti per i Mini di serie

Altezza max dalla linea di galleggiamento: 11m

Pescaggio max: 1,6m

Materiali: vetroresina senza sandwich (l’unica anima consentita è il Soric, un poliestere non tessuto appositamente pensato per le costruzioni in infusione); albero in alluminio; rig in acciaio

Caratteristiche: sono permesse due appendici mobili (due timoni) e una chiglia fissa 

 

Prove di stazza per le barche di serie

mini-ofcet-02Sono due:

– passaggio dal “castello” che individua le dimensioni massime consentite dalla box rule,

– il raddrizzamento ai grandi angoli di sbandamento con un peso in testa d’albero di 45 kg senza includere l’effetto di Archimede.

Commenti