luna-rossa-cagliari

Ora è ufficiale: la società Luna Rossa Challenge 2013 ha chiesto la concessione demaniale marittima di un’area di 12.100 metri quadri nel molo Sabaudo, a Cagliari. «Portare Luna Rossa a Cagliari – afferma il presidente dell’Authority Piergiorgio Massidda – vuol dire un indotto di milioni di euro, un ritorno pubblicitario incalcolabile e la certezza di creare nuovi posti di lavoro. Abbiamo già registrato richieste di informazioni e prenotazioni da tutto il mondo prima ancora dell’ufficialità.»

 

Obiettivo di Luna Rossa sarà l’installazione di strutture amovibili da utilizzare come base operativa per gli allenamenti in preparazione della 35ma edizione dell’America’s Cup. E come si legge sul sito ufficiale, l’Autorità portuale di Cagliari intende affidare l’area in concessione per due anni prorogabili ad altri dodici mesi mediante procedura ad evidenza pubblica. Lo staff del team italiano si trasferirebbe a Cagliari per due anni, con opzione anche per il terzo. Gli appassionati di vela – questa è la speranza – potrebbero assistere anche ad eventuali sfide amichevoli in vista dell’appuntamento atteso per il 2017.

 

Il programma definitivo dipenderà dal nuovo Protocollo che il defender Oracle Team USA e il Challenger of Record australiano renderanno noto a inizio del nuovo anno.

Commenti

CONDIVIDI