barcheyacht-1

Il viaggio in barca ha il potere di unire le persone, far scoprire luoghi nuovi e conoscere meglio se stessi. Nautica e mare, infatti, sono un binomio apprezzato dall’11% dei turisti che ogni anno scelgono la barca per le proprie vacanze. Pur essendo allettato dalla prospettiva di una crociera all’insegna di sole, mare e relax, prima di partire il turista spesso si incaglia in un mare di informazioni in cui è difficile destreggiarsi, soprattutto online dove il 45% dei digital traveler dichiara di vivere un’esperienza frustrante nella ricerca di una prenotazione per la propria vacanza. Ciò è dovuto all’enorme frammentazione dei dati disponibili per organizzare da casa l’esperienza di viaggio in mare, noleggiare una barca, scegliere la rotta, trovare un ormeggio ed eventualmente, per coloro che non sono dei lupi di mare, affidarsi a uno skipper per la conduzione del mezzo. 

 

In aggiunta è importante far notare come le aziende che operano nel settore nautico, siano mediamente piccole imprese con risorse di comunicazione limitate e dai servizi frammentati tra loro. Un dato però fa ben sperare, fino al 2020 si prevede che il comparto del turismo nautico cresca del 4,1%, nonostante la forte crisi internazionale economica, ulteriormente aggravata in Italia anche da un aumento della pressione fiscale. 

 

barcheyacht-2Una soluzione utile per le aziende del settore e per i viaggiatori che affrontano una vacanza in barca viene da Barcheyacht.it, un portale turistico innovativo riservato al mondo della nautica, realizzato in Italia da un gruppo di ricerca di Area Science Park. Barcheyacht.it rende infatti completa l’esperienza di viaggio in barca, grazie al confronto di oltre diecimila modelli di imbarcazioni, alla completezza dei dati relativi alle offerte e agli itinerari di viaggio, consente anche ai neofiti di approcciarsi per la prima volta al mondo nautico, offrendo loro la possibilità di essere seguiti passo dopo passo nell’organizzazione di una vacanza in barca o nella scelta dell’imbarcazione giusta per le proprie esigenze. “Crediamo che la tecnologia stia radicalmente cambiando il modo in cui le persone viaggianoil commento di Nicola Davanzo e Marco Vascotto, soci fondatoriè proprio da questa idea che nasce Barcheyacht”.

 

Il portale viene altresì incontro alle esigenze degli operatori del settore che possono trovarvi un veloce e pratico strumento per la vendita dei propri servizi, soprattutto per quanto riguarda la compravendita, il charter, gli ormeggi, i corsi e la ricerca di equipaggio; tutto ciò avviene consentendo un contatto diretto tra utenti senza costi aggiuntivi per i clienti e le aziende.

 

barcheyacht-3Barcheyacht sfrutta le nuove tecnologie web per offrire un prodotto innovativo e completo e fornire nel contempo servizi di utilità a 360 gradi nel mondo della nautica, attraverso l’utilizzo di tecnologie avanzate. Lo scopo è quello di creare una community che unisca operatori e utenti che possono comunicare tra di loro attraverso il sito e un blog (blog.barcheyacht.it), scambiandosi opinioni e valutazioni relative al mondo della nautica e alle loro esperienze di navigazione. Sul sito sono presenti numerosi articoli finalizzati a guidare anche i meno esperti nella realizzazione della loro vacanza in barca, offrendo loro la possibilità di avere informazioni aggiornate e consigli sulle mete più belle da visitare durante la crociera. 

 

Commenti