moth-1

I giorni 22 e 23 Settembre la classe italiana Moth organizza con il supporto dell’ Univela di Campione del Garda due giorni di prove dedicate a tutti coloro che desiderano cimentarsi con la barca volante, la vera Formula 1 delle derive.

Le informazioni essenziali:
– le prove si terranno al pomeriggio di sabato e domenica con Ora (vento da sud) presso 
http://campioneunivela.it/
– ogni partecipante avrà a disposizione per la prova 20 minuti di tempo da quando sale in barca
– il costo della partecipazione è di 25 euro a persona a titolo di contributo spese, inoltre è 
richiesta una cauzione di 250 Euro in contanti
– ci sarà un gommone appoggio con a bordo un membro della classe Italiana che seguirà i partecipanti
– la barca prova è un Mach2 utilizzato al Mondiale 2012
– ogni partecipante deve portarsi muta/calzari/giubbetto

moth-3Per partecipare
Per partecipare è necessario scrivere alla classe all’indirizzo [email protected] indicando il proprio nome e cognome, numero di cellulare (per eventuali avvisi di cancellazione per maltempo), tipo di barche su cui si ha esperienza ed eventuale preferenza per il sabato o la domenica 
Le iscrizioni verranno prese seguendo l’ordine di ricezione delle conferme via mail 
Verrà comunicato appena possibile sul sito www.moth.it l’elenco degli iscritti con l’ordine di iscrizione ed il giorno. 
Per l’eventuale alloggio a Campione del Garda consigliamo Campione Univela Hostel: 
www.campioneunivela.it

moth-2Che cos’è il Moth
Una barca di 30Kg di peso con una superficie velica di 8 metri quadri. Uso di tecniche di costruzione avanzate e materiali di costruzione come i compositi ed il carbonio. Ottimizzazione dei profili di timoni e derive e degli scafi (i nuovi scafi sono larghi al galleggiamento circa 30cm). Questo cocktail da come risultato una vera Formula 1 delle derive. E’ per questo che sempre un maggior numero di appsionati velisti si cimenta con queste imbarcazioni che negli ultimi anni si sono diffuse anche in europa.

moth-4La nuova frontiera della vela
Le barche rappresentano, in pratica, la nuova frontiera della vela… L’introduzione degli Hydrofoil sugli International Moth ha portato ad una rivoluzione della classe. Dopo varie discussioni, nello spirito della classe, che vuole sempre l’innovazione e la ricerca esasperata delle prestazioni come obiettivo, si e’ permesso l’introduzione dei foil nella configurazione che vedete nella foto qui a fianco. Il risultato e’ una “barca” che letteralmente decolla con 6-7 Knt di vento ed accellera in maniera impressionante, dando al velista che la porta delle sensazioni inimmaginabili. In Australia, dove lo sviluppo dei foil ha raggiunto un livello elevatissimo, e’ possibile acquistare un Kit per il proprio standard Moth; deriva con T foil, timone con T foil e sistema di controllo dell’altezza sull’acqua dell’imbarcazione. Anche in Europa si sta diffondendo l’hydrofoil e praticamente in tutti i paesi dove esiste una associazione di classe qualcuno e’ gia passato sui nuovi mostri. Leggere le impressioni di chi ha avuto la fortuna di provare la barca in questa configurazione, fa capire come diverso e’ il modo di assaporare la gioia di andare a vela in una maniera che fino ad oggi non si era mai vista.

Dati tecnici
Length overall: 3.355 m
Beam: 2.250 m
Max. luff length: 5.185 m
Max. mast length: 6.250 m
Hull weight: Unrestricted, general weight range 10-20kgs
Sail area: 8m
Yard Stick: 104
Restrictions: Multihulls, trapezes, moveable seats and sailboards are prohibited.
Optimum skipper weight: 60-80kgs
Advertising: Category C (Unrestricted)

Commenti

CONDIVIDI