Topaz J8

Una bella rassegna che mostra come la vela è sempre più interessante anche per chi, fino a poco tempo fa, non avrebbe preso in considerazione nient’altro che il motore. E quando si arriva a queste dimensioni non è il prezzo del carburante a fare la differenza. Tra le varie novità arrivate (alcune davvero molto belle), c’è anche la più grande nave a vela del mondo, per il momento andata in acqua solo per il varo tecnico. Ecco così le regine del 2015, in rigoroso ordine di grandezza, a cominciare dalla più “piccola”: Apsaras 

 

Apsaras – Advanced 80 – Advanced Yachts – 23,98 metri 

 Apsaras-AY-80

L’ammiraglia del marchio italiano Advanced Yachts, è stata varata per un gruppo di armatori cinesi. Lo studio Reichel/Pugh si è occupato dell’architettura navale, la coperta e gli interni sono di Nauta Design, mentre lo styling generale è di Advanced Yacht che ha mantenuto il family feeling delle altre barche della sua flotta. Costruzione in sandwich con tessuti di vetro e rinforzi in carbonio. La resina è epoxy e il processo di costruzione è stato effettuato sottovuoto. All’ultima edizione dell’Arc Rally, la regata transatlantica da Gran Canaria a Saint Lucia, Apsaras si è classificata prima nella categoria cruiser e nona assoluta su circa 200 concorrenti.

Apsaras-AY-80-3

Dati tecnici

Lunghezza f.t. (m): 23,98

lunghezza galleggiamento (m): 21,60

baglio massimo (m): 6,20 

pescaggio (m): 3,50

superfici veliche

randa (m2): 189

fiocco (m2): 137

gennnaker (m2): 390 

dislocamento a vuoto (t): 39,7 

zavorra (t): 11,78

 Apsaras-AY-80-4

 

Commenti