ac-cambio-barche-ok

Ormai ci abbiamo fatto il callo: l’America’s Cup non la smetterà mai di portar polemiche su polemiche. L’ultima? Quella che ha visto la pubblicazione, sul sito ufficiale della Coppa, della possibile modifica alla regola di classe per la prossima edizione, nonostante queste fossero già state accettate da tutti i team: 

I partecipanti e gli organizzatori dell’America’s Cup 2017 – si legge sul sito della manifestazione – stanno pensando di effettuare una serie di cambiamenti alla regola di classe, per ridurre drasticamente i costi, a partire dal regatare con barche più piccole.” (leggi il comunicato integrale).

 

Luna Rossa minaccia il ritiro

Nonostante sul sito dell’America’s Cup si parli di “partecipanti”, Luna Rossa sembra non essere per niente d’accordo, rispondendo con una presa di posizione netta:

Il team Luna Rossa Challenge è nettamente contrario alla proposta – annunciata oggi nel sito ufficiale della America’s Cup – relativa al cambiamento della Regola di Classe della 35^ America’s Cup e quindi della barca che era stata accettata da tutti i concorrenti dal 5 Giugno 2014. Il team Luna Rossa non ritiene che lo sport debba finire nei tribunali e non intende quindi avviare un’annosa vertenza giudiziaria, che porterebbe solo pregiudizio all’evento. Qualora non sia rispettato il principio dell’unanimità per il cambiamento della Regola di Classe per tutti i team iscritti, il team Luna Rossa si vedrà costretto a ritirarsi dalla 35^ America’s Cup. Il team Luna Rossa auspica quindi che un chiarimento ufficiale da parte del Defender sia reso pubblico il più rapidamente possibile, anche allo scopo di non compromettere l’organizzazione dell’evento America’s Cup World Series – Cagliari – Sardinia, previsto dal 4 al 7 giugno 2015.

 

Insomma, a 3 mesi dal primo act di avvicinamento alla Coppa del 2017 (gli act si disputeranno con i “vecchi” AC45, l’America’s Cup con dei nuovi AC62 – in teoria), con i team che si suppone siano già in fase avanzata di progettazione dei nuovi catamarani, l’organizzazione decide di cambiare addirittura le barche. Sarà l’ennesima Coppa America che si disputerà, innanzitutto, nei tribunali? Staremo a vedere…

 

Commenti

CONDIVIDI