barcolana-14

Trieste, 9 ottobre 2012 – Comincia domani mattina la grande festa della Barcolana a terra, con l’apertura del Villaggio Barcolana. 150 tensostrutture, oltre a tre maxi stand da 128 metri quadrati, animeranno a terra la festa in attesa degli eventi sportivi che riprenderanno – dopo il grande successo di Decathlon Barcolana Fun e Barcolina – giovedì 11 ottobre. Domani si accende anche la festa nella Portocittà Arena Barcolana, con il primo appuntamento di Barcolana di Carta, in programma alle 15, e due bellissimi appuntamenti di Barcolana Jazz, dalle 18.30. Intanto, i primi scafi iniziano ad ormeggiare lungo le Rive e le iscrizioni hanno superato la boa dei 700.

barcolana-15Stelle Olimpiche con Save the Children
Team olimpico rosa, con ospite un uomo. Sono già pronte a partire le Stelle Olimpiche: in Barcolana le atlete che hanno partecipato ai Giochi si presentano con impotranti novità. Si parte dalla presenza maschile a bordo: per la prima volta, infatti, le atlete capitanate da Larissa Nevierov ospitano a bordo un uomo, olimpionico anche lui: si tratta del triestino Luca Giustolisi, bronzo ad Atlanta nella pallanuoto. E in occasione della Barcolana, con le Stelle Olimpiche soffierà sulle Rive triestine il vento della solidarietà: il team ha rinnovato il suo supporto a Save the Children per la promozione della campagna “Every One”, lanciata nel 2009 per contribuire a ridurre la mortalità infantile nei Paesi disagiati. È un palloncino rosso, il simbolo dei milioni di bambini che ognuno può contribuire a tenere in vita ed è il protagonista della Campagna “Every One” di Save the Children. Partito oggi da Roma, il viaggio del Palloncino rosso – realizzato in collaborazione con UISP (Unione Italiana Sport Per tutti) e il CSI (Centro Sportivo Italiano) – toccherà ben 18 città italiane tra ottobre e novembre. Trieste, terza tappa del viaggio, vedrà insieme sport e solidarietà, grazie all’impegno delle Stelle Olimpiche e della Barcolana.
A Trieste, “White Goose-Duvetica”, l’Arya 415 dell’equipaggio a cinque cerchi, gareggerà con una livrea dello scafo ispirata ai colori delle campagna. Sulle murate della barca si leggerà la scritta “Stelle Olimpiche per Save the Children”. Inoltre sulle draglie di “White Goose-Duvetica” saranno posizionati diversi palloncini rossi. Sull’imbarcazione delle stars sportive anche lo stemma Comune di Trieste e il brand di abbigliamento Duvetica, che da anni sostengono i progetti dell’Associazione. La tappa triestina del progetto di Save The Children con le Stelle Olimpiche coinvolgerà anche istituzioni e scuole. Nella mattinata di sabato 13 ottobre, in Piazza dell’Unità d’Italia, le Stelle Olimpiche consegneranno il manifesto della campagna al Sindaco di Trieste, Roberto Cosolini.
Proprio oggi le “Stelle” hanno annunciato il proprio equipaggio: accanto a Larissa Nevierov e Giulia Pignolo, ci saranno le olimpioniche di Londra 2012 Giovanna Micol (vela), Noemi Batki (tuffi) e la paraolimpica della vela Marta Zanetti. Ancora, da precedenti edizioni olimpiche, Chiara Calligaris, Myriam Cutolo, Elisabetta Marin, Ibolya Nagy, Gabriella Paruzzi, Alessandra Pieretti, Federica Salvà e la sciatrice Karen Putzer.

barcolana-16Barcolana Jazz
Dopo il successo del fine settimana, Barcolana Jazz, organizzato dalla Società velica di Barcola e Grignano in collaborazione con la Scuola di Musica 55, si sposta dalla scala reale alla Portocittà Arena Barcolana, aprendo di fatto la lunga maratona musicale dei prossimi cinque giorni: alle 18.30 appuntamento con il duo voce e pianoforte, performance organizzata dalla Fondazione Luttazzi+Barbara Errico. A seguire, sempre nella Portocittà Arena Barcolana in programma alle 19 la performance del Magris 4tet with Voice. Roberto Magris, pianista jazz italiano di fama internazionale, propone una rivisitazione di alcune tra le più belle canzoni d’autore italiane in chiave jazz, con la classica formazione del trio pianoforte, contrabbasso, batteria più cantante. Si tratta di un omaggio sinceramente jazzistico, con improvvisazioni che si alternano alle linee melodiche di brani noti, che vengono riproposti con nuovi arrangiamenti ritmici ed armonici.

Commenti