azzurra1

Un esordio che non poteva essere migliore, quello della nuova Azzurra TP52 by Audi. Nella regata d’esordio, ha conquistato il gradino più alto del podio vincendo consecutivamente tutte le ultime cinque prove disputate. Non solo, dopo la vittoria di ieri mattina con un vento da Nordest di 12 nodi, calato a 8 durate la regata, Azzurra si è presentata all’ultima prova in programma già matematicamente vincitrice su Quantum, ieri solo quarto, e Ran. Il comitato ha poi rinunciato a dare il via per il “ritardo” con il quale si è presentata la nuova brezza da Sud.
E’ stata una regata fantasticaha dichiarato l’armatore Alberto Roemmersiniziata con alcune difficoltà ma proseguita al meglio, con cinque primi posti consecutivi. Sappiamo che le 52 Super Series saranno impegnative, ma abbiamo tutta l’intenzione di continuare così!

azzurra2Guillermo Parada e Vasco Vascotto, skipper e stratega, dopo la tradizionale battaglia con lo spumante per festeggiare la vittoria, hanno voluto ringraziare assieme tutti coloro che hanno reso possibile la vittoria odierna e la partecipazione alle 52 Super Series 2012: dall’armatore allo YCCS e Audi, rivolgendo un pensiero speciale allo shore team, che ha permesso di ottenere questo risultato, costruendo una splendida barca durante l’inverno e riparando immediatamente le avarie causate dal vento intenso del primo giorno.
Questa è l’analisi del tattico, Checco Bruni: “Abbiamo migliorato giorno dopo giorno, sia noi come equipaggio che nella messa a punto della nuova barca, con una crescita costante che continuerà anche nei prossimi giorni; resteremo infatti a Palma a proseguire gli allenamenti e la messa a punto. Sono particolarmente soddisfatto per l’armonia con Vasco, un affiatamento tra tattico e stratega che raramente si riscontra e che ha dato visibilmente i suoi frutti. Grandi complimenti poi ad Alberto Roemmers, che ha timonato alla grande in partenza e di bolina nonostante non tenesse da molto tempo la barra in mano“.

Alti e bassi dunque per il debutto della 52 Super Series, regata nata dalle ceneri dell’Audi MedCup che cercherà quest’anno di riportare i TP52 in giro per l’Europa. Lo spettacolo offerto è stato certamente positivo, ma non si può certo non notare la presenza di sole quattro barche.

Classifica finale Mapfre PalmaVela
1. Audi Azzurra Sailing Team p.12
2. Quantum Racing p.17
3. Ran p.20
4. Gladiator p.26

Commenti