MedCup_Cagliari1

Dopo due eventi chiusi all’ultimo e penultimo posto, nel forte maestrale di Cagliari, soffiato oggi fino a 26 nodi, Audi Sailing Team powered by ALL4ONE si prende la sua rivincita conquistando il Trofeo Regione Autonoma della Sardegna. Una vittoria, la prima nel Circuito Audi MedCup, maturata grazie a una settimana praticamente perfetta, coronata da tre vittorie, un secondo posto, e due terzi, per 26.5 punti totali in classifica. Il team franco-tedesco sembra dunque aver finalmente risolto i problemi alle vele che avevano compromesso le prime due tappe, trovando inoltre, con una barca difficile da portare, quell’intesa tanto agognata quest’anno.

Azzurra brilla d’argento
Ma l’impresa più bella, è rappresentata certamente dalla meravigliosa rimonta di Azzurra, capace di risalire in due giorni dall’ultimo al secondo posto in classifica, a 35.5 punti, grazie a 4 prove consecutive concluse sul podio (2°,3°,2°,1°). Il calo di Quantum Racing e Container, ha poi fatto il resto, permettendo a Bruni e Vascotto di dare una grande gioia ai tifosi italiani presenti a Cagliari. “Meglio di così non poteva andare – racconta Checco Bruni, tattico del team – finire secondi è un grande risultato con un inizio così. La barca va molto meglio oggi, cabbiamo regatato molto bene, belle partenze, bella tattica, belle manovre. Abbiamo regatato in tutti i settori con la testa più sulle spalle. E poi ci siamo divertiti, quando vinci in queste condizioni non puoi non farlo!” Gli fa eco lo stratega Vasco Vascotto: “Non abbiamo mai mollato. Un equipaggio forte e unito si vede nei momenti di difficoltà, abbiamo dimostrato di essere sempre uniti, con i ragazzi che si sono impegnati sempre, mostrando quello che sappiamo fare. È un’impresa da ultimi a secondi in due giorni, di quelle che lasciano speranze per il futuro, e che mandano un messaggio agli altri equipaggi: noi ci siamo, anche se ogni tanto cadiamo per terra.”

Sorpresa Bribon, scivolano Container e Quantum
Dietro al team italiano, terza posizione a sorpresa per Bribon, che dopo un esordio all’ultimo posto, brilla per la continuità nelle 8 regate successive, concludendo, con 37 punti, a una sola lunghezza e mezza da Azzurra. Una continuità che dopo due tappe sembra essere venuta a mancare a Container, che a Cagliari vince sì due regate, ma conclude per ben 4 volte nelle ultime due posizioni della classifica (due volte 6°, due 7°), chiudendo il Trofeo Regione Autonoma della Sardegna solo quinto con 38 punti. Peggio di lui, fanno gli americani di Quantum Racing, scivolati in ques’ultimo giorno di regate addirittura dal secondo al quinto posto, con 42 punti. Giornata disastrosa maturata anche per colpa di un ritiro nella prima prova (rottura di una delle volanti), e di un ultimo posto, dopo una penalità, nella seconda. Dietro il team di Ed Baird, chiudono infine la classifica RÁN (43.5 punti) e Synergy Russian Sailing Team (44.5), crollato sul finale dopo un avvio più che positivo.

Nel Circuito, Azzurra si avvicina a Quantum, ALL4ONE torna in gara
Quantum Racing
, nonostante il quinto posto in Italia, mantiene con 91 punti il primo posto nel Circuito Audi MedCup 2011. Dietro, 4 punti guadagnati per Container, che con 98 punti insegue a sole 7 lunghezze. Sono invece 6 e mezzo, i punti “rosicchiati” a Cagliari da Audi Azzurra Sailing Team, che consolida dunque il terzo posto a quota 105, avvicinandosi sia a Container (-7 punti) sia a Quantum Racing (-14). Giù dal podio, mantiene il quarto posto Synergy Russian Sailing Team (121), tallonato a una lunghezza e mezzo da Bribon (122). Gli spagnoli, grazie alla bella prova di Cagliari, scalzano infatti gli svedesi di RÁN, ora sesti a 125.5 punti. Ancora settimo posto, nonostante la vittoria, per Audi Sailing Team powered by ALL4ONE, che però con 128 punti rientra bruscamente in battaglia e inizia a “vedere” il quarto posto, ora lontano solo sette lunghezze. Chiude Gladiator, ottavo a 218 punti.

Appuntamento a Cartagena
Terminata la tappa italiana, il Circuito Audi MedCup tornerà tra qualche settimana, con il Trofeo Regione di Murcia in programma a Cartagena dal 23 al 28 agosto.

Classifica finale Trofeo Regione Autonomo della Sardegna

1. Audi Sailing Team Powered by All4One (GER/FR), 4+1+3+3+1+5+1,5+6+2=26,5 punti
2. Audi Azzurra Sailing Team (ITA), 5+3+6+7+5+2+4,5+2+1=35,5 punti
3. Bribón (ESP), 7+4+5+2+2+4+6+3+4=37 punti
4. Container (GER), 1+2+7+4+7+1+9+1+6=38 punti
5. Quantum Racing (USA), 6+6+2+1+3+6+3+8 (DNF)+7=42 punti
6. RÁN (SUE), 2+5+4+6+6+3+10,5+4+3=43,5 punti
7. Synergy Russian Sailing Team (RUS), 3+7+1+5+4+7+7,5+5+5=44,5 punti
8. Gladiator(GBR),9(DNC)+9(DNC)+9(DNC)+9(DNC)+9(DNC)+9(DNC)+13,5(DNC)+9(DNC)+9(DNC) = 85,5

Risultati Circuito Audi MedCup 2011
Classifica dopo 3 eventi

1. Quantum Racing (USA), 19 + 30 + 42= 91 punti
2. Container (GER), 31,5 + 28,5+38= 98 punti
3. Audi Azzurra Sailing Team (ITA), 32,5 + 37+35,5= 105 punti
4. Synergy Russian Sailing Team (RUS), 37 + 39,5+44,5= 121 punti
5. Bribón (ESP), 47,5 + 38+37= 122,5  punti
5. Ràn (SUE), 40,5+41,5+43,5= 125,5 punti
7. Audi Sailing Team Powered by All4One (GER/FR) 58 + 43,5+26,5 =128 punti
8. Gladiator (GBR), 85,5 + 47+85,5= 218 punti

Photo Credits:
1) © Ian Roman/Audi MedCup
2) © Ian Roman/Audi MedCup
3) © Guido Trombetta_Studio Borlenghi/Audi MedCup

 

Commenti