mura-ny-1

mura-ny-2La location era il prestigioso Manhattan Yacht Club situato nel cuore di New York. Gli ospiti d’onore, Andrea Mura, primo italiano a vincere la Ostar con un monoscafo, e il suo Vento di Sardegna. Una giornata memorabile per il velista sardo, celebrato da centinaia di appassionati di vela giunti allo Yacht Club per dedicare un meritato applauso ad Andrea e alla sua barca. Fortemente voluto da Pietro Porcella, giornalista sardo di casa a New York, l’evento è poi continuato a bordo dello storico veliero “Arabella” del Manhattan Yacht Club, alla presenza di rappresentanti delle istituzioni italiane, velisti, imprenditori e parte della grande comunità sarda presente nella Grande Mela.

mura-ny-3Andrea Mura ha intrattenuto la platea con i racconti dei momenti più emozionanti e difficili dell’impresa, senza nascondere la felicità per una festa subito ribattezzata “Vento di Sardegna Day“: «Alla partenza a Plymouth mai avrei immaginato un’accoglienza così calorosa dall’altra parte dell’Oceano. È bellissimo stare con voi e raccogliere tutto questo entusiasmo dopo giornate e nottate davvero dure. E poi, veleggiare in mezzo a tanti nuovi amici sotto la Statua della Libertà è davvero magico».

Commenti

CONDIVIDI