sup-aruba-1

L’isola felice di Aruba offre una miriade di possibilità diverse quando si tratta di sport acquatici: snorkeling, kite, windsurf, immersioni, kayak, ma ce n’è uno in particolare che sta prendendo sempre più piede e che sta attirando moltissimi sportivi e non, il SUP ossia Stand Up Paddleboard.

sup-aruba-3Il suo punto di forza sono la semplicità e il fatto che permette di scoprire Aruba e i suoi fondali da una prospettiva totalmente nuova. Non c’è bisogno di essere degli sportivi accaniti o dei surfer, basta solo un po’ di equilibrio, una tavola e un remo…e il gioco è fatto! E’ anche un ottimo modo per allenarsi: un’ora di stand up paddleboard permette di bruciare fino a 500 calorie, tanto che sciatori, snowboarder e sportivi in generale si stanno sempre più avvicinando a questa nuova attività. Ad Aruba, Jereme Van Dal, proprietario dell’omonima Stand Up Paddle Aruba, vi racconterà tutti i segreti  di questo sport e i benefici che se ne possono trarre. Vengono organizzate anche gite in gruppo così da poterlo praticare in tutta sicurezza e con istruttori che vi porteranno alla scoperta di posti meravigliosi.
 
sup-aruba-2La variante dello Stand Up Paddleboard Yoga
Una interessante variante è lo Stand Up Paddleboard Yoga, che combina appunto le due attività di SUP e yoga. Ad Aruba, l’istituzione in questo campo è sicuramente Rachel Brathen, istruttrice di yoga presso il Manchebo Beach Resort. Le lezioni che tiene sono effettivamente di yoga ma utilizzando la tavola e il mare azzurro come tappetino! Sono sicuramente necessari forza, equilibrio e concentrazione per praticare questa nuova disciplina, ma la soddisfazione e i benefici sono unici. Rachel Brathen:SUP Yoga è un metodo di allenamento incredibile per aumentare forza ed equilibrio. E’ necessario rimanere sempre positivi e concentrati  sui muscoli che si stanno utilizzando. Il cielo e il mare sono le uniche due cose che si vedono mentre ci allena. Le lezioni iniziano da posizioni più semplici, seduti o in ginocchio per poi tentare qualcosa di più impegnativo, quando la concentrazione è massima.” 

Commenti

CONDIVIDI