tribord-easybreath

Siete stati affascinati dalla nostra sezione Underwater e avete deciso di provare a guardare quello che sta sotto il pelo dell’acqua, ma temete di non avere abbastanza confidenza con maschera e boccaglio, pensate che non sia abbastanza igienico mettersi quel coso in bocca o semplicemente vi dà fastidio tenere un morso tra i denti a mo’ di cavallo? Problema risolto da Easybreath di Tribord, la prima maschera granfacciale, o integrale per lo snorkeling che consente di respirare anche col naso. Intendiamoci, chi già s’immerge e non rimane a pelo d’acqua è meglio che pensi alle maschere tradizionali (abbastanza difficile compensare: il naso rimane dietro alla rigida cupola trasparente).

 

tribord-easybreath-2Easybreath ha dalla sua un campo visivo sgombro per 180° e l’antiappannamento è garantito da un doppio flusso d’aria (a seconda che si inspiri o si espiri) convogliato verso il boccaglio integrato, posto al vertice della maschera e in posizione centrale. Non manca un sistema automatico di chiusura del tubo dell’aria quando si porta tutta la testa sott’acqua. Cinque colori disponibili e mezzo chilo di peso.

 

Disponibile dalla prossima primavera al prezzo consigliato di 39,95 euro.

 

Il video di presentazione della maschera Tribord (in francese):

{youtube}VG-o0zW1o24{/youtube}

Commenti