volvogame1

Conclusa la terza tappa della Volvo Ocean Race con la vittoria di Telefonica, termina anche  la manche nel Volvo Ocean Race Game, il gioco virtuale che coinvolge migliaia di skipper sparsi per il mondo.
Nel gruppo a cui ha dato vita Sailing & Travel Magazine, che vede la partecipazione di 29 imbarcazioni, la vittoria va a lamba, che chiude in prima posizione terminando la regata virtuale in 19 giorni, 20 ore e 20 minuti. Un successo maturato grazie a una tattica vincente (con la decisione, superato lo Sri Lanka, di salire fino alle Isole Andamane) e a un abile gioco di virate lungo le coste del Vietnam.
Scelte tattiche e strategie che si sono rivelati vincenti anche per le due barche classificate in seconda e terza posizione: dietro a lamba, chiude infatti al secondo posto Berny, con portorosso che sale sul gradino più basso del podio. Minimo il distacco dal leader, con Berny in ritardo di soli 20 minuti e portorosso 40. Distanze quasi inesistenti, per una regata durata quasi 20 giorni.

E la nostra barca?
sailingandtravel III, dopo qualche problema iniziale e una splendida rimonta nel lungo bordo verso lo Sri Lanka, paga una tattica sbagliata nel tratto fra lo Sri Lanka e l’Indonesia, e una pessima performance nello stretto di Malacca. Errori tecnici e tattici che, all’altezza di Singapore, hanno spinto la nostra barca nelle ultime posizioni del gruppo. Al momento, sailingandtravel III si trova ancora a 200 miglia dall’arrivo, in 27° posizione (su 29 partecipanti).

volvogame2Il gruppo Volvo Cup Italia
Infine, d’obbligo un breve riassunto riguardo al secondo gruppo cui è iscritto Sailing & Travel, il Volvo Cup Italia. Anche qui, protagonisti della tappa sono Berny e portorosso, che chiudono la sfida rispettivamente in 1° e 2° posizione, con ballalinda che sale sul gradino più basso del podio. Solo un (provvisorio) 44° posto per sailingandtravel.

Commenti