loropiana-1

La Rolex Swan Cup Caribbean si svolgerà presso la nuova sede dello Yacht Club Costa Smeralda a Virgin Gorda, nelle Isole Vergini Britanniche, inaugurata poco più di un anno fa. Quattro giorni di regate nelle acque dell’arcipelago – rinomato come scenario ideale per la vela agonistica e non  – prenderanno il via il 12 marzo. Le imbarcazioni partecipanti saranno suddivise in due categorie: Classe A (Maxi), per gli yacht con lunghezza superiore ai 18,29 metri, e Classe B per gli yacht con lunghezza inferiore ai 18,29 metri. Una flotta di circa 20 yacht dal cantiere finlandese Nautor’s Swan è attesa sulla linea di partenza, in rappresentanza di sette nazioni.
 
loropiana-2Fra gli iscritti spicca lo Swan 90 Freya, l’imbarcazione numero 2000 costruita da Nautor a Pietarsaari, Finlandia, e varata nel 2012. Lo Swan 601 Stark Raving Mad cercherà di migliorare le prestazioni che hanno visto la barca americana arrivare seconda nella sua categoria alla Rolex Swan Cup 2012 a Porto Cervo. In termini di dimensioni la flotta varia dal più piccolo Arethusa, uno Swan 42 di 13 metri, al più imponente Varsovie di 30.48m. Lo Swan 44 finlandese Hokusai, varato nel 1973 da un progetto della storica firma Sparkman & Stephens, rappresenta le origini e la tradizione di un marchio da sempre ai vertici del mondo della vela.
 
La Rolex Swan Cup Caribbean offrirà a tutti soci ClubSwan l’occasione di riunirsi in uno scenario paradisiaco per godersi una settimana di azione a mare e di calorosa ospitalità a terra. La premiazione si terrà presso lo YCCS venerdì, 15 marzo, e che si concluderà con l’assegnazione del Rolex Swan Cup Caribbean Trophy.
 
Il calendario sportivo dello Yacht Club Costa Smeralda presso la sede di Virgin Gorda proseguirà con la Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta & Rendezvous (20-23 marzo) e la Loro Piana Superyacht Trophy (25 marzo), regata di trasferimento che porterà i concorrenti a St. Barths per la St. Barths Bucket.

Per ulteriori informazioni: www.nautorswan.com and www.yccs.com

Commenti