antigua-sailing

Doppio appuntamento sportivo da metà aprile per l’isola caraibica che tra barche d’epoca e racer di ultima generazione richiama nelle acque che furono il regno della filubusta i migliori velisti del mondo. 

 

Le danze si aprono il 17 aprile con l’Antigua Classic Yacht Regatta. Fino al 22 dello stesso mese yacht d’epoca, classici e repliche di ogni dimensione, dal 30’ Malamok del 1954 al J Class Rainbow si sfideranno in appassionanti regate e, una volta deposte le armi, gli equipaggi daranno vita alle famose feste sulla spiaggia, rinomate tra i velisti per essere tra le più divertenti in assoluto del calendario agonistico.

 

Dopo soli quattro giorni di stop, il 26 aprile torna l’Antigua Sailing Week il più conosciuto e affollato degli appuntamenti velici dei caraibi. A circa un mese dall’inizio delle regate sono già 73 gli yacht iscritti da 21 nazioni diverse. Cinque giorni di regata fino al 2 maggio cui si può partecipare come spettatori o come equipaggio. Trovare un imbarco non è difficile, gli anglosassini sono molto meno schizzinosi quando si tratta di tirarsi a bordo un paio di braccia in più: anche solo andando sulle banchine dell’Antigua Yacht Club è sicuro che si riesca a trovare una barca su cui competere.

 

Commenti

CONDIVIDI