dongfeng-dismasts-ok

Da quanto si è appreso, l’albero si è rotto sopra la terza crocetta, e il team ha abbandonato la tappa facendo ora rotta verso Ushuaia, in Argentina, navigando con le proprie vele.

 

Guarda il video su S&T Television cliccando qui.

 

Raggiunto via via Inmarsat, lo skipper Caudrelier ha dichiarato: «Sono distrutto. Come avete visto dai report, siamo stati di proposito conservativi, senza mai attaccare in alcun modo. L’albero si è rotto senza preavviso, in circa 30 nodi di vento. Non siamo in grado di navigare in sicurezza su mure a dritta, ma siamo in grado di navigare a velocità ragionevole su mure a sinistra. Ci dirigiamo verso Ushuaia e valuteremo le nostre opzioni per arrivare a Itajai.»

 

Ulteriori informazioni, video e foto disponibili a breve su Sailing & Travel Magazine

 

Commenti

CONDIVIDI