b2ap3_thumbnail_avventure2016-body-2.jpg

Carissimi naviganti di mare, di rete e di sogni…siamo purtroppo rimasti silenti per un tempo anche troppo lungo, ma non per questo meno attivi nell’organizzare e progettare nuove avventure per Arctic Sail e Best Explorer.

 

 

 

b2ap3_thumbnail_avventure2016-body-1.jpg

Al momento Best riposa (speriamo tranquilla) all’ormeggio del minuscolo marina di Taravao, rannicchiato nell’istmo tra Tahiti Iti e Tahiti Nui. Riprenderemo il mare a Maggio 2016, una volta esaurita la stagione degli uragani, per concederci un altro periodo a zonzo tra le Isole della Società, prima di riprendere la lunga rotta che ci porterà da Tahiti verso Ovest attraverso isole incantate, con il sogno finale di riuscire a risalire le coste del Giappone e completare l’avventura artica nei prossimi due anni. Avremo tempo dunque, per offrire ai nostri soci anche l’opportunità di guardarsi intorno e di visitare tanti posti magici.  

 

b2ap3_thumbnail_avventure2016-body-3.jpgPrimo obiettivo le Isole del Vento e le Isole Sottovento (nome assai più evocativo con cui le Isole della Società erano state identificate da James Cook). Partiremo da Tahiti (Papeete) intorno al 7 di maggio per fermarci nelle splendide Lagune di Moorea e fare poi rotta verso Nord Ovest verso Huaine, Raiatea, Bora-Bora e Maupiti. Inutile dire che ogni isola offre paesaggi straordinari e che i colori della foresta e del mare sono indescrivibili. Il clima primaverile è piacevole e nell’arco della giornata sono quasi sempre garantiti sole, acquazzoni e arcobaleni. La temperatura dell’acqua è meravigliosa tutto l’anno. All’acqua trasparente e piena di pesci si associa la straordinaria bellezza delle escursioni a terra, tra vallate lussureggianti e cascate.

 

b2ap3_thumbnail_avventure2016-body-4.jpgSono previsti due periodi di almeno due settimane. Le prime due (dal 7 al 21 maggio) ci porteranno da Tahiti a Bora-Bora, mentre la seconda crociera, dal 22 maggio al 5-6 giugno, sarà spesa a esplorare, con calma, le isole Sottovento (Raiatea, Tahaa, Maupiti e Bora-Bora). Ogni isola dell’arcipelago della Società è collegata benissimo con Papeete. Ci sono voli frequenti da e per Papeete via Parigi e Los Angeles sia con Air France che Air Tahiti Nui. Prenotando con un po’ di anticipo, il costo del biglietto e le soluzioni di viaggio sono molto più vantaggiose (al momento il costo del biglietto si aggira tra i 1500 e i 1800€).   

 

b2ap3_thumbnail_avventure2016-body-5.jpgSiamo ansiosi di partire e, come sempre, ansiosi di coinvolgere nuovi amici, di allargare il numero dei nostri soci a tutti coloro che, come noi, hanno voglia di vivere una esperienza speciale e di fare cose straordinarie con mezzi decisamente comuni. Non siamo professionisti e non siamo neppure atleti. Non ci facciamo mai mancare buon cibo e qualche bella chiacchierata. Tutti abbiamo impegni e vite normali che ci reclamano e che ci obbligano a fare i conti con i tempi imprevedibili della navigazione. Siamo solo esploratori appassionati, che hanno accumulato anni di esperienze e imparato da tutti i personaggi straordinari incontrati lungo il percorso e che non hanno lesinato impegno ed energia nel prepararsi ad affrontare il mare, ad amarlo e rispettarlo, e a condividere questo amore con entusiasmo.

 

Non serve un curriculum nautico impressionante per noi. Bastano anche solo due settimane per partecipare alla nostra avventura e raggiungerci in qualche angolo spettacolare del Pacifico. Per conoscerci meglio e per far parte delle avventure di Arctic Sail visitate il sito www.nordovestitalia.org o contattateci! Mailto: [email protected]; [email protected]

Commenti