Quatix3 01

 

Uno smartwach marino evoluto, il Garmin quatix 3, in arrivo sul mercato il prossimo febbraio. Nel panorama degli orologi da vela e da navigazione questo orologio con GPS integrato e specifiche funzioni dedicate alla pesca e alla navigazione a vela, a motore e anche alla pesca, appare come un ottimo compagno di bordo. Lo schermo Chroma™ da 1,2 pollici in vetro zaffiro antiriflesso è personalizzabile con diversi quadranti per sfruttare tutte le capacità di questo nuovo esempio di tecnologia indossabile, wearable, come si dice oggi: funzione LiveTrack, visualizzazione delle notifiche del proprio smartphone e compatibilità con Connect IQ ecc.

Quatix3 01a

Tutti i dati di bordo, al polso

«Garmin progetta e produce dispositivi indossabili da oltre dieci anni e da oltre quindici è impegnata nella strumentazione nautica. Siamo davvero entusiasti di essere riusciti a fondere questi due mondi e creare un prodotto innovativo, di design e altamente tecnologico», ha dichiarato Andrea D’Amato, Sales & Marketing Manager di Garmin Italia. Il quatix 3 si connette wireless alla rete NMEA 2000 della barca e riceve le informazioni su velocità, profondità, temperatura, vento e tutti gli altri dati misurati dai sensori dell’imbarcazione o elaborati dagli strumenti di bordo. In più è anche possibile controllare la action-cam Garmin VIRB e il sistema multimediale Fusion.

 

Quatix3 02

Safety first!

Fondamentale per tutti i navigatori la funzione MOB, Man Over Board: sull’orologio è presente ed evidenziato (sulla destra in alto e con il collare azzurro), il tasto uomo a mare. Quando azionato attiva un waypoint sul chartplotter per indicare l’esatta posizione del malcapitato. In più è presente l’allarme ancora che si attiva quando la barca alla fonda esce fuori dalla distanza dettata dal calumo rispetto al punto di ancoraggio. La bussola elettronica presente a bordo consente anche di conosxcere la propria prua anche quando la barca non è in movimento, cosa questa preclusa ai normali Gps. In più, per renderlo un orologio adatto a tutte elattività outdoor, il quatix 3 possiede un altimetro e un barometro il cui sensore è calibrato automaticamente utilizzando il ricevitore Gps (e anche l’ora si aggiorna in automatico in caso di cambio fuso orario).

 

Quatix3 03

Un tattico in più a bordo, anche sul singolo

Per chi naviga in zone dove la marea è importante, è possibile scaricare gli orari e i relativi livelli dell’acqua tramite il proprio telefono cellulare e renderli disponibili sul display dell’orologio. Più strettamente legato alla navigazione a vela, alle competizioni e ai relativi allenamenti, questo orologio diventa un ottimo ausilio tattico. Si può impostare velocemente la posizione e l’orientamento della linea di partenza e una volta avviata la procedura di partenza regata, l’orologio calcola in automatico il TTB, time to burn, ovvero il tempo da passare in quella posizione prima di partire in bolina a tutta velocità verso la linea per attraversarla nel momento esatto del via. Ogni volta che lo si desidera, poi, lo smartwach indica la rotta sulle mura opposte.

Il quatix 3 è impermeabile fino a 100 metri e l’antenna integrata nella ghiera è di tipo Exo per una migliore ricezione dei segnali Gps/Glonass. Interessante l’autonomia: grazie alla batteria interna ricaricabile, la modalità orologio è garantita per sei settimane; 50 ore in modalità UltraTrac e 16 ore con Gps attivo.

 

Quatix3 04

Compagno di escursioni. Ma anche, di golf, di corsa, di pesca, di nuoto…

Da strumento multiattività ci sono anche funzioni per chi non pratica solo vela, ma golf,sup, canottaggio, nuoto, sci, corsa, escursioni ecc. Per la pesca, il quatix 3 ha un timer per le competizioni e un sistema di registro delle catture per tener conto del numero dei pesci pescati e del tempo rimasto prima di doversi recare alla pesa.

Inoltre,m come ogni smartwach che si rispetti, monitora anche tutto l’aspetto metabolico del suo proprietario. Dà indicazioni sul numero di passi compiuti durante il giorno, la distanza totale percorsa, le calorie bruciate dalla mezzanotte, i piani di scale saliti, le ore di sonno dormite, il consumo calorico derivante dall’attività fisica registrata, l’obiettivo quotidiano da raggiungere e il relativo countdown di passi ancora da percorrere.

Per tenere sotto controllo la propria evoluzione fisica, tutti i dati sono caricati automaticamente sull’app Garmin Connect.

Il quatix 3 di Gramin sarà disponibile a 599 € IVA inclusa.

Quatix3 07

Commenti