barbados-festival-2013

A Barbados tutto è pronto per celebrare i 20 anni della Holder’s Season (www.holders.net/), la rassegna di musica, performance dal vivo e teatro più rinomata dell’area caraibica. L’evento, promosso da Barbados Tourism Authority, The National Cultural Foundation e Virgin Atlantic, si terrà dal 9 al 23 marzo 2013 nel suggestivo scenario della Holders Plantation House, casa coloniale del XVII secolo immersa in un lussureggiante giardino tropicale nel cuore di Barbados. Tanti gli appuntamenti da non perdere:

Sabato 9 marzo 2013 – Opening Night con Tony Hadley e Rosemary Phillips: la serata di inaugurazione della Holder’s Season vede protagonisti due grandi artisti di fama internazionale: il cantante pop inglese Tony Hadley, voce solista degli Spandau Ballet negli anni ‘80, e la cantante e compositrice bajan Rosemary Phillips, uno dei più grandi talenti di Barbados, che con la sua band si è esibita in diversi festival in tutto il mondo, da Dubai all’Inghilterra fino al Canada.

Martedì 12 marzo 2013 – Serata Gospel per la Heart & Stroke Foundation dedicata a Mahalia Jackson: la serata, tutta dedicata alla musica afro-americana sacra per eccellenza, sarà diretta dal Reverendo Basil Meade, fondatore del coro gospel inglese The London Comunity Gospel Choir. Saranno ripercorsi 20 anni di storia di questo genere musicale, rendendo omaggio alla “Regina del Gospel” Mahalia Jackson, definita da Harry Belafonte come “la più potente donna afroamericana degli Stati Uniti”. 

Giovedì 14 marzo 2013 – The Basil Fawlty Dining Experience: i fortunati commensali che riusciranno ad accaparrarsi uno dei 120 biglietti disponibili per questa serata, potranno assistere allo spettacolo di Basil Fawlty, personaggio della fortunata sit-com Fawlty Towers interpretato dall’attore britannico John Cleese, membro dei Monty Python, mitico gruppo comico inglese. Ottimo cibo e risate assicurate.

Sabato 16 marzo 2013 – La notte del teatro “The Speech” diretto da Toby Gough: appuntamento con una speciale anteprima teatrale, solo per la Holder’s Season: “The Speech” il nuovo spettacolo di Toby Gough, drammaturgo e regista di origini scozzese… i dettagli? Top secret!

Lunedì 18 marzo 2013 – La Notte Africana / Africa Entsha con la collaborazione di Muntu Valdo: a grande richiesta, il genio camerunense Muntu Valdo ritorna sul palco della Holder’s Season con la sua musica che unisce i suoni dell’africa e un abile utilizzo della tecnologia. Valdo sarà sul palco con gli Africa Entsha, un quartetto di cantanti provenienti dal Sud Africa, che si esibiranno con il canto a cappella che li ha resi famosi in tutto il mondo.

Mercoledì 20 marzo 2013 – La notte della commedia con Paul Merton: il più grande nome della commedia d’improvvisazione inglese, Paul Merton, assieme a quattro comici di The Comedy Store, tempio londinese della risata, si esibiranno in un brillante spettacolo coinvolgendo attivamente il pubblico.

Sabato 23 marzo 2013 – Serata di Gala con gli String Fever e Russell Watson: gli String Fever ritornano dopo il grande successo alla Holder’s Season 2011. La famiglia Broadbent, uno dei più divertenti e versatili gruppi di archi, arrangerà con strumenti elettronici musiche che spaziano da Vivaldi a Jimi Hendrix. La serata di gala vedrà fra i protagonisti anche Russel Watson, tenore inglese che con il suo repertorio che spazia dal classico al contemporaneo ha venduto centinaia di migliaia di album.

Commenti