museo-betina-main-1

museo-betina-body-1Il 14 agosto 2015 ha aperto a Betina, località croata situata sull’isola di Murter, il Museo dedicato all’arte della costruzione delle Betina Gajetas, le storiche imbarcazioni di origine medievale con vela latina, patrimonio culturale della Repubblica di Croazia, che hanno profondamente influenzato lo sviluppo urbano dell’isola. Le caratteristiche specifiche di queste barche hanno fatto la storia, soprattutto del piccolo villaggio. La costruzione di moli, negozi, magazzini e cantieri navali, in particolare a Betina, paese dei costruttori sin dall’inizio nel 1740, ma anche la specifica terminologia nel settore navale e i particolari costumi e danze popolari della zona, sono frutto della preziosa abilità dei suoi abitanti.

 

museo-betina-body-2Il museo racconta tutto questo. Ospitata in due vecchie case di pietra, la mostra è divisa in due parti. La prima, dedicata al ruolo della nave nella vita quotidiana della gente di Betina, dalle partenze per gli uliveti e i vigneti della Modrava, alla pesca. La seconda racconta l’arte cantieristica tradizionale e i materiali per la realizzazione delle storiche imbarcazioni, con un’esposizione più di 350 reperti. Presentazioni multimediali, come i videogiochi in 3D, svelano i segreti per la costruzione delle barche in legno, portando i visitatori all’interno l’edificio virtuale di Gajeta, la barca di famiglia che tutti i membri dovevano saper gestire.

 

L’apertura del Museo di Betina consentirà la salvaguardia del patrimonio culturale dell’isola e la continuità nella costruzione delle Betina Gajetas. (Foto di Vlatko Žurić Dado).

museo-betina-main-2

 

Commenti