gourmet-abu-dhabi-2013

Uno degli eventi più apprezzati della capitale degli EAU, il Gourmet Abu Dhabi ha avuto inizio martedì 5 febbraio ad Abu Dhabi e proseguirà per 16 giorni di eccezionale coinvolgimento nei migliori ristoranti della città con un cast di chef stellati internazionali, special guest e celebrità provenienti da oltre 14 paesi. Tutti insieme lavoreranno con l’industria locale dell’ospitalità per creare un evento di eccellenza culinaria unico nel suo genere. “Le quattro precedenti edizioni del Gourmet Abu Dhabi hanno accolto oltre 119 masterchef e guest chef che insieme hanno rappresentato ben 108 stelle Michelin. I diversi eventi del festival hanno attratto finora oltre 32.000 visitatori ed hanno aiutato a costruire la rinomata fama culinaria della destinazione” ha affermato Noura Al Dhaheri, Leisure Products Development Manager, TCA Abu Dhabi.

E proprio martedì sera si è tenuta la cena di Gala Opening presso il nuovissimo Ritz Carlton Abu Dhabi, Grand Canal, dove erano presenti ben 56 special guest chef internazionali che si sfideranno in due settimane di grande cucina nei 20 migliori ristoranti di Abu Dhabi. Gli italiani che quest’anno prenderanno parte alla manifestazione sono Ernst Knam, Chocolate Desserts – L’Antica Arte del Dolce (Master Patissiers), Enrico e Roberto Cerea – Ristorante Da Vittorio (3 Michelin star), e Ciccio Sultano – Ristorante Duomo (2 Michelin star).

Ma c’è di più…festeggiare S.Valentino ad Abu Dhabi con uno degli eventi più romantici del festival Gourmet Abu Dhabi. Una speciale cena emiratina sotto un cielo incredibilmente stellato, la cena S.Valentino da 1001 Notte, ospitata il 14 febbraio presso il villaggio Arabian Nights nel magico deserto di Abu Dhabi. Gli ospiti potranno scegliere di pernottare nel villaggio e vivere un’esperienza di tipica tradizione araba e incantata atmosfera. L’Arabian Nights Village è un campo tendato con tre possibili sistemazioni: Beit Al Barr, tradizionali cassette in argilla del deserto; Beit Al Bahr, le case emiratine tipiche dei pescatori e fatte di palme; e Beit Shaar, tende con struttura in legno tipiche della tradizione beduina. A completare il tutto, l’Oasis, una idilliaca piscina da 200m² immersa in un paesaggio fatto di dune e relax.

Per maggiori informazioni sul Gourmet Abu Dhabi (5-20 febbraio): www.gourmetabudhabi.ae

Commenti