big-blu-3

Big Blu ha aperto la stagione dei Saloni Nautici con segnali finalmente positivi per il settore. La manifestazione, che chiude oggi la sua settima edizione, ha confermato infatti di essere uno dei punti di riferimento per tutto il comparto, con un notevole successo di pubblico e soddisfazione da parte delle imprese e degli operatori, molti dei quali hanno già rinnovato il loro interesse per la prossima edizione. 7 padiglioni per 530 imbarcazioni in mostra, 512 espositori, decine di conferenze, workshop, eventi spettacolari, approfondimenti e convegni seguiti dagli oltre 500 giornalisti accreditati.
 
Quest’anno Big Blu è stato un primo segnale in controtendenza rispetto ad un settore ormai da tempo in forte crisi.ha dichiarato Mauro Mannocchi, Presidente di Fiera Roma – Una manifestazione che ha saputo interpretare le esigenze del settore: la nuova formula dei 5 giorni ha funzionato, così come l’intenzione di rivolgersi, oltre ad un’utenza specializzata, anche al grande pubblico aprendo le porte ai visitatori gratuitamente il primo giorno del Salone. I primi segnali finalmente positivi registrati in questi giorni rappresentano la realtà di un tessuto di imprese che non si sono arrese alla crisi e che, al contrario, hanno scelto di continuare ad investire. Un ruolo importante lo ha avuto Unioncamere Lazio – ha continuato Mannocchi – che ha creduto nel comparto e in Big Blu. Molto resta ancora da fare, il nuovo governo dovrà prendere il timone di questo settore e correggere delle leggi che non si sono rilevate efficaci per un corretto sviluppo e potenziamento del comparto”.
 
Tra i focus di quest’anno: Pelagos Sea Heritage Exhibition, l’isola culturale di Big Blu, organizzata da MAR – Associazione per le Attività e le Ricerche Marine; World Fishing, la fiera-evento della pesca sportiva; Outdoors Experience, la rassegna dedicata al Plein Air: vita e turismo all’aperto; SubInItaly, una delle grandi novità 2013: il 1° Salone della subacquea “all inclusive”, un evento interamente dedicato alle attività subacquee; la Big Blu Fun Zone, uno spazio completamente dedicato alle attività sportive e all’interattività in ambiente acquatico e marino; ed infine YBOB, Your Business On the Beach, una manifestazione BtoB del settore turistico balneare.

Commenti