Yare megayacht a Viareggio

Sesta edizione per lo Yare (Yachting Aftersales & Refit Experience), evento dedicato al refit e all’aftersales per tutto il mondo dei superyacht, diventato uno dei principali momenti del settore. Giornate dedicate a incontri d’affari e professionali. L’appuntamento si svolge in parallelo all’edizione numero 14 del Seatec e all’8a edizione di Compotec, fiere dedicate, rispettivamente all’accessoristica e ai materiali compositi da costruzione.

Yare, un appuntamento da non mancare

Dal 6 all’8 aprile, la costa nord della Toscana diventa il centro del mondo dedicato ai professionisti del superyacht, a chi è interessato agli accessori nautici e al mondo dei materiali compositi e alle tecnologie correlate al loro utilizzo. Seatec e Compotec si svolgono a Marina di Carrara, nelle strutture di Carrarafiere. Tra gli appuntamenti che si svolgono qui: il Superyacht Captains’ Forum (convegno internazionale sullo stato dell’industria nautica mondiale con workshop tematici; B2C- Meet the Captain, dialoghi uno a uno tra aziende e singoli comandanti, seminari ed eventi a tema. Lo Yare, invece, si svolgerà tra Viareggio, centro dell’evento, e in altre cittadine versiliesi come Pietrasanta e Forte dei Marmi.

yare

Visita in un cantiere del distretto produttivo viareggino.

Il business dei megayacht si svolge qui

È già annunciata una nutrita partecipazione di comandanti (provenienti da 20 differenti Paesi, il cui numero è stato contingento a 100, con 48 italiani e 52 provenienti da oltre confine, per garantire dei sereni incontri con le aziende presenti. Sarà anche presente una delegazione di comandanti e ufficiali di bordo impegnati su yacht di lunghezza compresa tra i 40 e i 60 metri, cresciuti numericamente negli ultimi anni e togliendo segmenti di mercato alle navi da diporto più piccole, nella fascia 24-30 metri: le barche sono sempre più grandi.
L’interesse internazionale per la fiera e per questo ambito cantieristico è dimostrato dalla quantità di aziende non italiane presenti: sono circa metà gli espositori che arrivano dall’estero, oltre ai cantieri anche porti e marine, aziende produttrici o fornitrici di impianti di illuminazione, di elettronica, di falegnameria, per arrivare alle società di yacht management e crew management, studi legali, assicurazioni, registri navali.
Come tradizione, l’organizzazione di Yare fa capo a Navigo, centro innovazione e sviluppo della nautica, un’associazione di oltre 450 imprese attive nella filiera produttiva e gestionale legata al diporto nautico: cantieri produttori, fornitori, yacht manager, fornitori di servizi a terra e in banchina, porti e le principali associazioni di categoria.

yare-B2C

Un momento degli incontri B2C tra aziende e comandanti di megayachth e yacht manager.

Programma giorno per giorno

The Superyacht Captains’ Forum (6 aprile, Marina di Carrara – Carrarafiere)
Appuntamento per gli addetti ai lavori con interventi dei comandanti. si presenta l’andamento del settore industriale sia in Italia sia all’estero, si discutono previsioni sui mesi futuri e si propongono strategie per affrontare i cambiamenti.

Workshop
Appuntamento tagliato per le imprese riunite in tavoli tematici che affrontano argomenti specifici con i comandanti.
Entrambi gli eventi sono organizzati da Superyacht Events e The Superyacht Group

B2C – Meet The Captain (7 aprile – Marina di Carrara – Carrarafiere)
L’ombelico di Yare: appuntamenti uno a uno tra impresa e comandante. Una sorta di  speedate che consente ai due interlocutori di conoscersi in maniera informale, veloce, ma efficace. Sono accreditati 100 comandanti internazionali e yacht manager.

Yare Captains Lounge al Seatec (6/8aprile – Marina di Carrara – Carrarafiere)
Area riservata allo Yare all’interno del salone carrarino. Zona per le imprese, area seminari e attività
Shipyards and District Tours (5 aprile preview e 8 aprile – (Viareggio, Pisa, Livorno e Portomirabello)
Vista per i comandanti ai distretti nautici.

Yare Social Events (6/8 aprile – Viareggio, Pietrasanta, Forte dei Marmi)
Sono previste anche occasioni conviviali e brillanti in luoghi affascinanti della Versilia (Viareggio, Pietrasanta e Forte dei Marmi).

Commenti