Controvento Sailing Charter

Come prendersi solo il bello della barca e rinunciare alle rotture di scatole e, magari, guadagnarci anche qualcosa. È la proposta di Controvento agli armatori di barche a vela dai 9 ai 15 metri.

Ogni armatore ha un solo vero amore: la propria barca. Ma proprio come con una donna, la gestione del rapporto, talvolta può essere dura e richiedere cura e dedizione. Ma se il tutto venisse gestito per voi da qualcun altro? E se poteste pure guadagnarci qualcosa dalla vostra preziosa imbarcazione?

Controvento Sailing Charter

Controvento Sailing Charter, società toscana attiva nel settore da più di 20 anni, lancia una nuova proposta pensata proprio per questo e vi propone la gestione completa delle vostre barche a vela, dai 9 agli 11 metri.  La formula è semplice: tu dai la barca in gestione a Controvento, non hai nessun pensiero a riguardo e hai diritto a tre settimane di utilizzo durante la bella stagione (da aprile a ottobre, fatte salve le prime tre settimane di agosto) e ogni volta che vuoi tra ottobre e aprile. Ovviamente, se la barca non dovesse essere affittata, rimane a disposizione dell’armatore anche nel cruciale mese di agosto. Controvento si preoccupa di mandare una mail all’armatore quattro giorni prima dell’inizio del noleggio per tenerlo informato sul calendario della barca e, di conseguenza, anche sula disponibilità della stessa. L’anzianità richiesta agli scafi gestiti è limitata a qualche anno di vita, sono prese in carico imbarcazioni fino al 2008, per garantire a pieno la qualità del servizio offerto e fornire barche in buono stato di navigazione.

Controvento Sailing Charter

L’ormeggio e la cura delle barche sono di pertinenza della società.L’armatore deve solo trasferirla nelle base di Punta Ala, nel centro dell’Arcipelago toscano, dove poi gli sarà garantito un servizio a tutto tondo che comprende posto barca, assicurazioni, manutenzione ordinaria e straordinaria, fino a un massimo di 6000 euro annui per barche da 11 a 15 metri e di 4.500 euro per le barche fino agli 11 metri. E oltre a non avere costi da sostenere per avere sempre in ottimo stato l’amato bene, superato il fatturato di 16mila euro, all’armatore sarà riconosciuto il 25% di commissioni.

Per conoscere il listino prezzi di noleggio, clicca qui.

Commenti