Silky

Silky è una barca a vela da regata, disegnata da Reichel-Pugh e costruita nel 2012 in Sudafrica presso Windsong.
Silky ha avuto un unico proprietario che l’ha usata ogni settimana negli ultimi due anni per regate costiere di un paio d’ore, come si usa in Sud Africa; è stata seguita e curata con estrema meticolosità dall’armatore, infatti la barca è in ottime condizioni.
Viene venduta solo a causa dell’età dell’armatore che non si sente più in grado di gestire una barca che necessita di un buon equipaggio amatoriale per poter dare il meglio di sé tra le boe.

silky 1

Lo scafo è in carbonio, così come albero, ponte e struttura.
Armata con gennaker, viene venduta con set completo di vele (1 randa, 3 fiocchi e 4 gennaker in carbonio da regata, randa e fiocco in kevlar da crociera); nonostante sia molto spartana potrebbe essere ideale per partecipare alla Cape2Rio, con partenza da Cape Town a Gennaio 2017.
Il crollo del valore del Rand e la moneta locale sull’euro hanno necessariamente abbassato il prezzo della barca, rendendola un ottimo affare sul mercato italiano.

Silky è stata accuratamente progettata, rapida e ben curata

Tutti gli aspetti costruttivi hanno seguito le richieste di alte performance a vela. Sotto gennaker è in grado di dare il meglio delle sue caratteristiche, ed è pronta a veleggiare fin da subito con velocità e classe.

Anno di costruzione: 2012
Cantiere: Windsong Yachts
Progettista: Reichel Pugh Yacht Design, con modifiche di Du Toit Yacht Design
Classifica: Offshore Racing Yacht con certificate di Classe C di zattera di salvataggio per 8 persone
Bandiera: Sud Africa
Luogo: RYC, Cape Town, Sud Africa
Prezzo: 1,9 milioni di Rand (110mila euro)
Caratteristiche principali: Barca da regata con interni spartani, 4 brande e spazio per lunghe traversate
Trasporto: Può essere trasportata via mare, su nave o durante la Cape2Rio con partenza il primo gennaio 2017.

Dati tecnici
Lunghezza: 11,33 metriSilky3
Larghezza
: 3,33 metri
Pescaggio: 2,65 metri
Materiali: Scafo, ponte, ossatura e interni in carbonio con costruzione a cellule chiuse di sandwich. Acciaio coperto da vetroresina. Bulbo in piombo.
Timone: Ruota e lama in fibra di carbonio
Motore : Vetus (Mitshibushi) 16 HP
Albero e boma: Southern Spars in fibra di carbonio con rod rigging
Bompresso: In fibra di carbonio con punto di mura in acciaio inossidabile
Pulpito in alluminio con sostegni in acciaio inossidabile
Armo: winches Lewmar, Lewmar and Harken bozzelli e stopper, spinlock jammers.
Vele da regata: Randa in carbonio, tre fiocchi in carbonio (2-3-4) con doppio tuff luff, quattro gennaker (2-3-4-5) e tormentina
Vele da crociera: Randa e fiocco in Kevlar
Strumenti: B&G: vento, velocità, profondimetro, auto pilota, plotter cartografico
tre strumenti montati sotto al boma e uno con auto pilota montato alla ruota.
ICOM  M412 VHF radio (ZR 9808) e ICOM IC M34 per barca di appoggio.

Per contatti: [email protected]

 

Commenti