Dicevo di Ko Phangan, l’isola dell’amore, giusto? Eppure…

 

Eppure è da qualche settimana che frequento Offer e Peter. Buon feeling, entrambi veramente carini ed entrambi che staranno sull’isola per un po’. Nella mia testa inizio già a visualizzare il mio futuro (parliamoci chiaro, solo con uno di loro!), e ovviamente chi mi conosce, sa della mia predisposizione a innamoramenti facili. 

 

Offer mi invita a prendere un the a casa sua nel pomeriggio. Scenario splendido: casa stile thailandese, terrazzo immerso nel verde, chitarra, uccellini che canticchiano (cenerentola mi avrebbe invidiato molto). Ci raccontiamo di me e di lui, mentre mi tiene tra le sue braccia. Insomma, quando penso “è fatta, siamo fatti l’uno per l’altra“, mi inizia a parlare della tizia con cui stava avendo un affaire, chiedendomi cosa dovesse o non dovesse fare con lei… bene, ovviamente fingendo la più totale indifferenza (mentre nella mia testa succede ciò: $..%@@&@$!!!%&·%@&”) rilascio i miei migliori consigli d’amore (il poveretto non sa da che pulpito provengono).

 


Fortunatamente la sera vado fuori a cena con Peter. Peter è svizzero, fa yoga, ed è venuto in Thailandia per comporre musica mentre lavora come fotografo. Insomma, sembra un buon partito. Cena piacevole, passeggiata sul lungo mare e invito a prendere un the a casa sua. Bene, penso: “ok, la giornata non si conclude poi così male…” Balcone, stelle e qualche bacio innocente. Peter promette davvero bene… fino a quando non decide di guardarmi con occhi languidi e innocenti iniziando a raccontarmi che nel pomeriggio aveva parlato con la sua “amica” in Svizzera, accorgendosi di quanto fosse connesso a lei e chiedendomi che cosa credevo che dovesse fare o non fare.

 

Ma cosa sono? Una consulente matrimoniale? Due nello stesso giorno?! Bene, nell’isola dell’Amore, dove le relazioni aperte sono la cosa più comune e il matrimonio di due cari amici conosciutisi 6 settimane prima l’evento più strano, io mi ritrovo a bere un sacco di the. E continuo ad essere single.

Commenti

CONDIVIDI