Ciao sono Claudia, l’amica di Linda. Linda? Linda chi? Ma si, Linda, l’italiana senza fissa dimora del blog “La mia vita DownUnder”. Linda, l’amica che non ha ancora imparato a dire di no alle proposte di nuove residenze estere e che ora, dopo avermi sedotta e abbandonata, ha aggiunto un “Punto e al Capo” al titolo del suo blog. Ecco, bravi, Linda. E ci voleva tanto?!?

 

Ricordate che vi aveva lasciato con la promessa di una nuova piccola blogger dalla terra dei canguri? Ebbene quella piccola blogger dovrei essere io. Sono arrivata a Perth circa un anno fa e come tutti gli emigranti della mia generazione, anche io ho aperto un piccolo blog. Perché? Ma perché sono pigra. Perché scrivere decine e decine di mail a partenti e amici quando invece puoi scrivere un bel post su un blog che tutti andranno a leggere a loro piacere? Si lo so, sono un genio.

 

Poi un giorno la mia amica Linda (e ridaje!) mi ha detto «vorrei lasciarti qualcosa prima di partire per il Sud Africa». Che bello, ho pensato io, magari mi lascia le lattine porta fiori dipinte di blu, o il lettone fatto con i pallet, o una delle palline da tennis “sbavusciate” da Hugo. Beh, l’opzione pallina da tennis a dire la verità non è che mi piacesse molto, ma quando se ne è uscita dicendo «ti lascio in eredità il blog sull’Australia» mi è preso un colpo e ho un po’ rimpianto la pallina. Come se non bastasse ha rincarato la dose dicendo: «Invece di scrivere sul tuo blogghettino per pochi amici, qui ti leggerebbero in migliaia». Grazie amica, tu si che sai come tranquillizzarmi.

 

Non ci ho dormito una notte e poi ho deciso di buttarmi in questa nuova avventura. Bene, ora che sapete più o meno come è andato il passaggio di consegne, spero che vi affezionerete anche a me. Cercherò di essere all’altezza del ruolo e, se non dovessi essere abbastanza brava, beh, potete sempre prendervela con Linda. A presto dalla terra dei canguri … e non solo. 

 

Commenti

CONDIVIDI