meteo-24-11

Il tempo sul resto della penisola invece resterà stabile grazie all’alta pressione livellata. Non mancheranno nemmeno le schiarite intervallate al passaggio di nubi medio alte, ma ci saranno anche più ampie zone soleggiate sulla Sicilia, la Calabria e la Puglia. Da metà pomeriggio di domenica nubi più basse andranno però a formarsi lungo le coste toscane e del Lazio dove non si esclude qualche localizzato sgocciolio in serata. Sabato il vento sarà debole e variabile, a parte qualche rinforzo di vento più fresco da NNE sul Mar Ionio e il canale d’Otranto. Domenica invece un moderato scirocco interesserà il Mar Ligure, il mar Tirreno settentrionale ed occidentale, il Mar di Sardegna ed il canale di Sardegna, senza significativi aumenti del moto ondoso, eccetto per le coste della Sardegna sud-occidentale dove venti più tesi genereranno mare ben mosso. Una più generale intensificazione dei flussi sciroccali sui bacini occidentali avverrà solo nella notte tra domenica notte e lunedì, e questo è un segno premonitore del deciso peggioramento previsto per la prossima settimana.  Le temperature resteranno ancora per lo più invariate e superiori alla media, specie al sud dove raggiungeranno valori massimi di 17-18°.

In collaborazione con www.navimeteo.it

Commenti