spiagge-iso

 

Indecisi dove andare al mare? Oggi con la certificazione Iso 130099:2015 potete avere la certezza che la spiaggia soddisfi degli standard riguardanti la pulizia, la sicurezza e le infrastrutture presenti. L’International Standard Organization (Iso) ha formalizzato per gli operatori «delle linee guida concordate a livello internazionale». Un sistema che dà indicazioni a operatori e bagnanti riguardo «la sostenibilità della gestione, la proprietà delle spiagge, le infrastrutture e la fornitura di servizi: sicurezza, informazione e comunicazione, pulizia e rimozione di rifiuti».

 

Il circolo virtuoso

Questo strumento aiuterà, sempre secondo Clare Naden dell’Iso, anche agenti di viaggio, albergatori, promotori immobiliari e amministrazioni locali, a sostenere e a promuovere le località più meritorie. Molta attenzione infatti è stata posta a garantire che tutte le attività che insistono sulle spiagge, dall’intrattenimento allo sviluppo infrastrutturale, siano svolte in un contesto di responsabilità sociale. Inoltre, fanno ancora presente i redattori dello standard che la conformità con Iso 13009:2015 è un valido ausilio marketing per l’arrivo di finanziamenti pubblici volti a migliorare ulteriormente le spiagge e di conseguenza l’appeal turistico.

 

Commenti