Le barche di Coppa vanno forte, si dice abbiano passato i 50 nodi. Banque Populaire V va forte, la più forte di tutte. Poi va forte Spindrift (per forza, è Banque Populaire 5),vanno i Formula 18, i Nacra 17, gli Extreme 40, i Mod 70 e via a citare tutti gli altri multiscafi, a due o tre pezzi. 

I monoscafi mica vanno così forte. No, è vero, ma negli ultimi 20 anni hanno accelerato molto di più di quanto abbiano fatto i parenti multipli. Lo dicono i numeri. Spulciando tra gli archivi del World Sailing Speed Racing Counsil (Wssrc) (purtroppo non c’è l’assistente inglese dalla flebile voce e il vestito curioso a fare compagnia durante la ricerca tra scaffalature polverose e pericolanti: è tutto online) si vede che nel 1994 Primagaz, un tri di 60′ portato da Laurent Bourgnon, nelle 24 ore navigò per 560 miglia, vale a dire a una media di 22,5 nodi, mentre nel 2007, Pascal Bidegorry porta Banque Populaire, il trimarano da 60′ non il mostro da 131′ di cui si parla tra un po’, 667 miglia più in là rispetto a dove era partito esattamente un giorno prima. Media: 27,8 nodi. In 13 anni le prestazioni di catamarani simili sono aumentate di 5 nodi, il 19%.

 

Solo un anno di distanza in più intercorre tra le migliori prestazioni dei due monoscafi più veloci registrati dal Wssrc. Intrum Justizia, il W 60 che finì quarto alla Whitebread del 1993-94, la stessa edizione dell’ultima avventura italiana con Brooksfield, tenne nelle 24 ore una media di 17,8 nodi, mentre 24,85 furono la media di Ericsson 4 nel 2008: sette nodi in più, il 28% di miglioramento. Da tenere conto anche che i monoscafi sono oggetti studiati da più tempo rispetto ai multi, quindi come idea già più evoluti.

 

A proposito del mostro: nel 2009, mentre la lancetta lunga finiva il suo 24esimo giro, Banque Pop 5, era a quasi 1000 miglia da dove era partito, 902 per la precisione, e avendo viaggiato ininterrottamente (si fa per dire, visto che è una media) a 37,84 nodi: numeri che fan girare la testa, avrebbe detto l’ingegner Cane. Ok, ma per crescere di una volta e mezzo in velocità, sono cresciuti quasi altrettanto di dimensioni…

 

Commenti