Il francese Thomas Ruyant, skipper di Le Souffle du Nord, impegnato nel Vendée Globe, dopo una collisione con un oggetto galleggiante, lancia l’allarme: il suo yacht si è aperto e ora si sta spezzando letteralmente in due. È successo questa mattina, lunedì 19 dicembre, dopo che nella giornata di ieri aveva comunicato di aver urtato qualcosa in mare.

Il 35enne è in buona salute, ma la sua barca è sul punto di dividersi a metà. Trascorsa la notte, Thomas Ruyant sta tentando di rientrare a Bluff, in Nuova Zelanda, a motore. Sono 260 miglia di distanza rispetto alla sua attuale posizione.

 

Commenti