È soprannominato “lo squalo fantasma” o “chimera”, proprio per la difficoltà a osservarlo dato che il suo habitat naturale si trova a 1.600 metri di profondità. Oggi, invece, il Monterey Bay Aquarium Research Institute ha reso pubblico un video in cui per la prima volta si può vedere questo particolare esemplare di squalo, immortalato nella baia di Monterey, in California.

Le caratteristiche di questo animale (un parente degli squali) sono occhi ciechi, pinne a forma di ali e un organo sessuale retrattile posto sulla fronte. Oltre a essere il primo esemplare ripreso in video, si tratta in questo caso del primo avvistamento nell’emisfero settentrionale, visto che le uniche testimonianze precedenti (risalenti al 2002) erano nelle acque tra Australia, Nuova Zelanda e Nuova Caledonia.

Commenti

CONDIVIDI