L’avventuriera Alison Teal si è buttata nelle acque davanti al vulcano Kilauea, sull’isola Hawaii, per fare surf. Che c’è di strano? Niente, a parte il fatto che il vulcano era in attività.

È Indiana Jones al femminile e – come le altre Girls of surfing – gira per il mondo con la sua tavola da surf rosa alla ricerca di nuove, pazze imprese da poter affrontare. Questa volta però ha davvero superato sé stessa: senza nessuna protezione, in bikini, ha tentato di prendere qualche onda al tramonto, durante un’eruzione vulcanica.

«Questo era il sogno di una vita. È stata – ha raccontato Alison Teal – un’esperienza da togliere il fiato, molto forte, ma anche formativa. Speravo di riuscire a prendere un’onda, ma quando mi sono avvicinata uno schizzo di lava incandescente mi ha colpito così mi sono immediatamente immersa sott’acqua. Ho guardato indietro e ho visto che un’onda stava venendo verso di me, ho remato per uscire dall’area di pericolo e salvarmi la vita. Dopo ero euforica ed esausta allo stesso tempo. È stato assolutamente eccitante, ma anche terrificante. Sarebbe potuto succedere di tutto».

Commenti