Amman

Tutti gli scorci più curiosi di Amman, i luoghi più apprezzati dove assaggiare le prelibatezze locali e i consigli giusti per immergersi nell’atmosfera accogliente e frizzante della capitale giordana? Aprite il sito www.visitjordan.com/99things dedicato alle 99 cose da fare ad Amman per la ‘To do list’ più completa. Una lunga lista di negozi per lo shopping, imperdibili chicche gastronomiche e curiosità che vi riveleranno la vera anima del la città.

Qualche anticipazione
– Fate acquisti al mercato delle pulci di JARA, ogni venerdì a Jabal Amman (aperto da aprile ad ottobre). Il mercato offre una vasta gamma di gioielli in argento, ricami e prodotti alimentari locali da gustare  ammirando gli scorci del centro della città.
– Ammirate il tramonto dalla cima di una delle molte colline della città. Un breve tragitto in macchina fino alla sommità di una delle colline di Amman vi consentirà di avere una vista mozzafiato sulla città, soprattutto al tramonto. Guardate come le case di calcare bianco che affollano le colline della città cambiano delicatamente colore mentre il sole tramonta.
– Godetevi un panino shawerma (qualcosa di molto simile al nostro kebab) da Reem. Situato su Second Circle, Reem è il primo e più antico fornitore di shawerma in Giordania e il suo negozio è stato fondato nel 1977.
– Visitate Darat Al-Funun – La piccola casa delle arti.  Questo tranquillo giardino ospita l’antica casa di Peak Pasha, un Luogotenente Colonnello che fu a comando della Legione Araba dai primi anni Venti fino al 1939. Oggi l’edificio è una galleria diretta da artisti arabi.
– Visitate Kan Zaman. E’ un borgo murato che è stato trasformato in un ristorante e in un complesso artigianale, con piccoli negozi che offrono una vasta gamma di prodotti tipici artigianali e laboratori in cui è possibile vedere la soffiatura del vetro e la tessitura dei tappeti. Il rinomato ristorante, con i suoi soffitti a volta, è specializzato in autentica cucina araba, con spettacoli serali di musica araba e di danza.
Per questi ed altri suggerimenti, basta visitare il sito www.visitjordan.com/99things.

Commenti