mini650-proto-italiani-big

 

Gli Italiani

minitransat-2015-italiani-big

Alla Mini Transat 2015 gli Italiani in partenza erano sei, di cui quattro partecipanti in categoria barche di serie e due in categoria prototipo.

Anche se i solitari sono, per l’appunto, tali (soprattutto per gli Italiani) e perciò le loro attività sia di preparazione e allenamento sia di messa a punto a terra sono piuttosto svincolate da logiche di gruppo, vivendo i giorni precedenti alla partenza in Casa Italia, che ospitava tre dei nostri portacolori, ho intravisto la possibilità di una comunione di intenti e scambio di saperi che può nel tempo portare il nostro movimento di velisti oceanici a ottenere i risultati che mancano ormai da anni.

Personalmente auspico la nascita di una “nazionale” dei velisti solitari oceanici: ministi, figaristi, skipper di Class 40 o Imoca 60 che siano.

La creazione, grazie a Marco Nannini, del Centro Italiano Vela d’Altura (CIVA) certamente va in tale direzione e la speranza è che questa spinta venga recepita dalla federazione.

Commenti