panperduto
Diga del Panperduto e Museo delle Acque Italo-Svizzere, Somma Lombardo, Varese. Photo Credit: Susy Mezzanotte

Panperduto è il fiabesco nome del territorio che costeggia le rive del Ticino a Somma Lombardo, in provincia di Varese. Le Dighe del Panperduto sono all’origine del sistema dei Navigli e del canale Villoresi e si trovano nel Parco del Ticino.

Chi ama la natura e le piste ciclabili trova qui un paradiso a tutti gli effetti, a cui possono ora approdare anche gli amanti dei percorsi fluviali: sono stati appena inaugurati due nuovi itinerari sull’acqua tra la Diga, la Locanda Panperduto, il casello idraulico trasformato in ostello, e l’isola di Confurto, la sede del Museo delle Acque Italo-Svizzere.

Navigando tra i canali del Panperduto

Si naviga su un catamarano da 55 posti alla scoperta della storia del sistema di canali, del funzionamento della diga, navigando sulle acque che hanno ridefinito e caratterizzano la natura del parco. La durata della gita che si svolge la domenica è tra un’ora e un’ora e mezza a seconda del percorso scelto, il primo giro è alle 14.15 e il secondo alle 15.20.

Dighe del Panperduto, Somma Lombardo, Fiume Ticino, Lombardia. Photo Credit: Susy Mezzanotte

Tra le prossime proposte per una sera non convenzionale, un giro in barca con aperitivo il 7 e 14 ottobre 2017 alle 17 dal nome Aperitivo in barca al Panperduto e  prevede la navigazione nel bacino di calma del Panperduto fino all’incile dei canali e all’opera di presa che sarà illuminata. La parte gustosa della serata prevede assaggi di prodotti tipici della cultura contadina locale, tra cui i prodotti del Ticino e dell’Area Mab Unesco (Man and Biosphere) della zona tra Lombardia e Piemonte. Il programma “L’uomo è la Biosfera” è nato grazie all’Unesco per sostenere l’equilibrio naturale tra l’uomo e l’ambiente, il Parco del Ticino fa parte delle Riserve della Biosfera Unesco che comprende 699 riserve in 120 paesi. La navigazione serale rappresenta quanto di più fiabesco il nome Panperduto possa evocare, alla luce del tramonto sull’acqua, gustandosi la natura con rispetto.

Panperduto, Museo delle acque Italo-Svizzere. Photo Credit: Susy Mezzanotte

Si consiglia di prenotare  telefonando  al numero 342/6766047 oppure con una mail a: [email protected]

 

Commenti