Mai come in una vacanza in barca a vela il make up acqua e sapone è la scelta più azzeccata. Le soluzioni sono due: o si decide di mantenere l’effetto natural abbandonando per qualche giorno trucchi e cremine varie, o ci si attrezza per bene. Chi pensa che l’effetto nude si possa ottenere con un paio di prodotti al massimo, si sbaglia di grosso. 

 

L’obiettivo è solo uno: pochi minuti di “restauro” ad hoc per sembrare naturalissime, strafighissime e struccatissime. Perché non si sa mai chi si può incontrare per mare! Due regole fondamentali: 

 

La prima: evitare, a tutti i costi, l’effetto panda da mascara che cola. Quindi, tutti prodotti rigorosamente water proof, possibilmente di quelli che si levano solo con la carta vetrata. 

 

La seconda, scartare i make-up che richiedono troppo tempo, dedizione e precisione: non vedo perché stressarsi con smokey eyes e eyeliner che oltre a non essere particolarmente adatti alla location, rischiano di diventare look picassiani se realizzati sottocoperta e con qualche onda (garantito!).

 

Ecco allora la mia personale top five dei trucchi da portarsi a bordo: 

 

1. Bronzer dalla formula waterproof, super leggero per un incarnato mat, luminoso e naturalmente abbronzato: Pro Bronze Fusion, la cipria abbronzante waterproof di Make Up Forever;

2. Correttore per coprire occhiaie, macchie, imperfezioni… lo stretto indispensabile: Airbrush Concealer, correttore a penna di Clinique, cancella le ombre dal viso e dona luminosità;

3. Sugli zigomi un velo di blush a lunga tenuta: Benetint, blush liquido guance e labbra di Benefit;

4. Mascara per allungare le ciglia: Phenomen’eyes Waterproof di Givenchy;

5. Una passatina di matita per sopracciglia, per nascondere eventuali “buchi da pinzetta” che non mancano mai: Bulletproof Brows
Kit per sopracciglia di Too Faced, per una tenuta h24.

 

Ultima cosa per chi proprio non resiste al trucco occhi o a qualche pennellata in più: Aqua Seal di Make Up For Ever, oltre a essere pensato per rendere waterproof qualsiasi polvere e matita, intensifica colori ed effetti perlati. 

 

Fondamentale infine lo struccante ad hoc per rimuovere l’impalcatura: se il make-up water proof mantiene le promesse, occorre sfregare come se si stessero lucidando tutti gli ottoni della barca!

 

Commenti

CONDIVIDI