Addio a Carlo Riva, i suoi motoscafi hanno segnato un’epoca. Ecco i 5 più belli

È morto questa mattina all’età di 95 anni l’ingegner Carlo Riva, re dei motoscafi di lusso diventati negli anni vere e proprie icone di stile ed eleganza.

Nata a metà 800 sul Lago d’Iseo, è durante il boom economico degli Anni 50 che la Riva diventa la regina incontrastata del settore, con i suoi motoscafi Made in Italy che diventano in breve tempo oggetto del desiderio di famiglie reali, attori e celebrità.

Il Comune di Sarnico, ha annunciato il sindaco Giorgio Bertazzoli, ha previsto il lutto cittadino: «Un grande uomo ci ha purtroppo oggi lasciati: buon viaggio, caro ingegner Carlo Riva. Sarà da me ordinato il lutto cittadino per il giorno del funerale per onorare la memoria di colui che ha reso grande Sarnico nel mondo».

Gli fa eco Carlo Galassi, a.d. di Ferretti, il gruppo che oggi detiene il marchio Riva: «Era il più grande di tutti. Il mondo perde un geniale creatore di barche, un maestro di stile, un gigante della storia industriale e imprenditoriale della nostra Italia. Personalmente perdo un maestro, un esempio di genialità, d’impegno e di amore per il lavoro. L’ingegnere ha insegnato a tutti noi cosa significano visione, creatività e passione. La sua inesauribile energia innovativa ne fa l’indiscusso Maestro della nautica del XX secolo, un uomo le cui straordinarie creazioni appartengono già alla storia. Le barche di Carlo Riva saranno per sempre le più belle del mondo, fonte d’ispirazione per tutti noi che sentiamo, forte, la responsabilità di custodire e portare nel futuro il più importante marchio della nautica mondiale».

MA QUALI SONO I MODELLI PIU’ BELLI FIRMATI RIVA? VI PROPONIAMO LA NOSTRA TOP FIVE: SIETE D’ACCORDO?

1. AQUARAMA: IL MITO

È il 1962, e con l’Aquarama nasce il mito dei Riva. Belli, eleganti e inaccessibili, i Riva diventano un icona di un’epoca e un simbolo, prima ancora che “semplici” motoscafi.

2. ARISTON: IL SIGNORE DEL MARE

Carlo Riva, negli Anni 50, dell’Ariston parlava così: «Disegnato con amore, nato forte e puro come un cavallo di razza. Indimenticabile! Il mio signore del mare». Come dargli torto…

3. TRITONE: IL PRIMO BIMOTORE

Prodotto sulla scia del successo dell’Ariston, il Tritone fu il primo bimotore dell’era Riva.

4. SUPER FLORIDA: IL PREFERITO DI BB

Il Super Florida, nato negli Anni 60, segue le linee delle imbarcazioni più di moda negli States. E infatti richiama l’attenzione di tante star del cinema. Su tutte, Brigitte Bardot, che insieme al Riva diventa l’icona della dolce vita.

5. AQUARIVA: IL NUOVO MILLENNIO

Il ritorno italiano della Riva, dopo una parentesi americana, avviene con il lancio dell’Aquariva, nel 2000. Arriva la modernità, ma stile ed eleganza non tramontano mai. È il simbolo del nuovo millennio firmato Riva.

6. Commenti