La strada per la fine del mondo

La strada per la fine del mondo

Dall'Italia al Messico. Diario di un viaggio con sempre meno bit e sempre più beat.

Finiamo le puntate al casinò dell'hotel verso le sei del mattino e ci ritiriamo nelle nostre stanze. Il giorno dopo, uscendo dall'albergo, vediamo il...

Appena entrati nell'albergo, dietro l'uomo dell'elemosina, mi colpisce la presenza di un 50enne americano mano nella mano con una ragazzina panamense che potrebbe essere...

Prendiamo l'aereo da Cancun dopo un tragitto molto silenzioso dovuto alla nottata appena passata. Dopo circa un'ora e mezza atterriamo a Panama City, la capitale....

Quando entriamo in Chiapas la vegetazione si fa più folta. Le felci sono giganti e la nebbia, data l'altitudine, si fa più intensa. È molto...
square-and-Cathedral-in-Campeche

...ci salutiamo con abbracci e sorrisi. Il sole è fortissimo. Io e W gareggiamo in una corsa frenetica dalla montagnetta verso il mare e ci...

Ricordo quando vennero a trovarmi il Dave,Zio W e Alby. Il Dave fu il primo ad arrivare.   Il mio caro amico di...

...Cammino nel nulla, sospeso nell'ignoto... La stagione sta bussando, sento i sorrisi. Chiamato dai colori arriva un sogno che durerà qualche tempo... Il...

«Fabioooo!», sento gridarmi da dietro. La voce è di Pancho, la riconosco. Mi saluta abbracciandomi.    «Allora?! Sei venuto per restare un po’...

...mi sveglio alle 8.30 solo perché un sole potente filtra dalle tende e mi schiaffeggia. Esco sul balcone e ci saranno già 20 gradi. Mahahual si...

Il ritmo della cittadina è lento. I turisti appena scesi dalla grande nave ciondolano sotto il sole con un cocktail in mano. Cammino sul...

Stanco e bianco arrivo all'aeroporto di Cancun. Il cielo è azzurro, ci sono due grandi nuvole che ricordano la panna montata. Il sole scotta,...