b2ap3_thumbnail_Auguri750x500.jpgInnanzitutto auguri a tutti voi. Di buon Natale, felice anno nuovo, e tutto quello che si dice in questi casi. Ma soprattutto grazie. Per questo splendido anno che ci avete regalato, e per essere sempre più numerosi. In un momento tanto difficile per l’editoria nautica (e non solo), siamo felici di continuare a crescere insieme a voi: da piccolo sito di nicchia ci state aiutando a diventare un punto di riferimento per il settore.

 

Ora, la palla passa a noi. Perché non ci si può fermare mai. E difatti nemmeno durante le feste ci prenderemo una pausa. Già, tante cose da organizzare per il 2014 e tante le novità da preparare per voi. Perché il miglior regalo che possiamo farvi è proprio quello di offrirvi sempre più contenuti, dalla qualità sempre più elevata (almeno questo è ciò che crediamo).

 

Cosa vi aspetta per il 2014 su Sailing & Travel? (E non è una minaccia…) Un Magazine rinnovato, innanzitutto, dalla grafica (che subirà un importante restyling), fino ai contenuti: li vogliamo rendere sempre più multimediali ed esclusivi, a partire da due nuovi blog dedicati alla Thailandia e al mondo della subacquea (gestito da un partner d’eccezione: Sub in Italy). Una Digital Edition evoluta e aggiornata sempre più di frequente, con tanti speciali da scaricare e leggere sui vostri tablet e smartphone. Un nuovo format di viaggio per la nostra web tv, quel #vadoaquelpaese che abbiamo girato con S&T Productions durante il 2013 e che dalla prossima primavera manderemo in onda (con una prima serie da sei puntate) su Sailing & Travel Television, portandovi alla scoperta di Capo Verde, Guadalupa, Norvegia, Marocco, Portogallo e Irlanda… Tanti nuovi eventi che seguiremo insieme a voi con S&T Communications, in Italia e all’estero.

 

E a proposito di estero, una delle principali novità di Sailing & Travel sarà proprio l’internazionalizzazione del sistema multimediale, con nuovi siti in inglese pronti a catapultarci in tutto il mondo. E una sorpresa televisiva che ancora non posso svelarvi…

Infine, ci tengo a fare personalmente due ringraziamenti molto speciali: il primo è per i nostri sponsor, sempre più numerosi, che anche quest’anno ci hanno supportato e senza i quali, non prendiamoci in giro, tutto questo non sarebbe possibile. Il secondo, ancora più importante, è per la redazione e i blogger di Sailing & Travel, che ogni giorno da due anni e mezzo a questa parte mettono tutta la propria passione e professionalità in questo progetto: un grazie speciale va a tutti loro, da quelli che ci han creduto fin dal primo momento quando le difficoltà erano all’ordine del giorno (vero Fernando, Lucio, Giuliana, Tommaso, Laura e Francesca?), a quelli arrivati in corsa (Marina, Tatiana, Federico, Linda, Stefano, James, Fabrizio, Nicoletta, Silvia, Clara, Irene e, last but not least, Il Velista Qualunque). A tutti non posso che promettere una cosa: nel 2014, ci divertiremo e faremo divertire…

Insomma, cari lettori, l’avete capito: quello che sta arrivando sarà un anno cruciale per noi, sarà l’anno in cui faremo davvero il passo in avanti tanto atteso. E proprio per questo, ora più che mai, avremo bisogno di tutti voi. Cosa vi chiediamo? Poco, pochissimo: di continuare a seguirci e di lasciarvi trasportare giorno dopo giorno nel meraviglioso Blue Side of The World di Sailing & Travel.

 

Ora non mi resta che farvi ancora una volta tanti auguri, di buon Natale, buone vacanze, buon anno e, soprattutto, buon vento… Ci vediamo a gennaio!

Commenti

CONDIVIDI