ricette di mare scuola di cucina 2

Amate la cucina alla marinara, le ricette di mare o, più in generale, l’alimentazione a tutto tondo e volete farne una professione. Oggi è molto più facile di un tempo e anche molto più professionale. L’Università degli Studi di Parma, dipartimento di Scienza degli Alimenti, ha proposto per il prossimo anno accademico un nuovo corso di laurea triennale dal titolo Sistema Alimentare: Sostenibilità, Management e Tecnologie. Il nuovo corso affiancherà la Laurea Triennale in Scienze Gastronomiche e altri corsi specifici sulla Scienza degli Alimenti.



In Piemonte, a Pollenzo, in provincia di Cuneo, l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, forma con corsi di laurea e master, i gastronomi, «nuove figure professionali, che hanno conoscenze e competenze nell’ambito agro-alimentare e operano indirizzando la produzione, la distribuzione e il consumo di cibo verso scelte corrette e utili a creare un futuro sostenibile per il pianeta».

Ma non sono le due uniche realtà disponibili, anzi, l’offerta per i ragazzi che scelgono questo campo come lavoro è ampia. E al top rimangono due realtà Le Cordon Bleu di Parigi e l’Alma, Scuola Internazionale di Cucina di Colorno, in provincia di Parma.

ricette di mare scuola di cucina 4

Ricette di mare laureate

Per chi volesse approfondire con corsi specifici le proprie competenze nelle ricette di mare e nella cucina marinara sempre nell’ambito delle migliori proposte, segnaliamo il corso “Il mare e il suo pescato” della scuola di cucina I Cucineiri, di Penati Banqueting. Il ristornate Pierino Penati, stella Michelin 2016, è dal 1942 una istituzione, così come è stata definita nel libro Al Ristorante come a teatro di Piergiuseppe Penati: «Quello del ristoratore è un gran bel mestiere, che richiede anche la conoscenza di elementi di psicologia, di arte, di artigianato, di chimica, di botanica e di sociologia».

Il corso si svolge in quattro lezioni, si parte con gli ingredienti a crudo, si puliscono e si preparano per cominciare a seguire la ricetta. Gli allievi sono seduti al loro banco speciale con vista sulla cucina, aiuta a seguire anche uno specchio che mostra l’interno delle pentole. Durante il corso gli allievi che lo desiderano, possono partecipino attivamente a fianco dello chef, solitamente questo tipo di “cooperazione” è specifica dei corso con personal chef.

Al termine di ciascuna ricetta di mare, si prepara il piatto di presentazione e, insieme all’abbinamento con il vino che verrà servito agli allievi, completo di degustazione e spiegazione, si assaggerà tutto.

ricette di mare scuola di cucina 3

Un programma didattico da acquolina in bocca

Durante le serate del corso si cucineranno, ricette di mare memorabili. Tra i  molti piatti: calamari ripieni di spinaci su crema di barbabietole rosse; spaghetti con broccoletti e vongole veraci; sogliola (diliscata e tenuta intera) farcita con zucchine, olio evo, origano e maggiorana; cappesante con insalatina variegata e gherigli di noce; gallinella nel cartoccio; scaloppe di salmone nel court bouillon, maionese al dragoncello e asparagi. Saranno introdotte le tecniche di cottura al sale, i segreti della bisque di crostacei, la sfilettatura del pesce e svelati alcuni trucchi sull’acquisto del pesce fresco.

Le date del corso sono: 3, 9, 17 e 31 marzo 2016. Inizio lezioni ore 20.30 presso Penati Banqueting, via XXIV Maggio, 13, Viganò Brianza, Lecco, tel. 039 92 11 410.

Commenti