b2ap3_thumbnail_blog-spada-1.jpg

Per questa ricetta si potrebbero dare solo gli ingredienti senza  pesi né misure: quando la preparerete saranno il gusto e i profumi a dirvi cosa aggiungere e come bilanciare i sapori. La dolcezza della cipolla rossa di Tropea, il sapore aromatizzato dei datterini, il piccante delle olive e il tocco finale, la colatura di alici di Cetara, regalano a questo piatto di pesce una semplicità casereccia.

 

La colatura di alici di Cetara è uno di quegli ingredienti che bisognerebbe tenere sempre in cucina  e non solo per le cene improvvisate con amici gastronomicamente esigenti. La colatura, insieme al cartoccio di frittura mista di alici e calamari salati, è un prodotto tipico di Cetara, un piccolo comune della Costiera Amalfitana. Questo condimento, ottenuto dalla maturazione delle alici in acqua e sale, può essere  utilizzato per definire il gusto nei piatti di pesce e per insaporire verdure crude e cotte. Perfetto con gli spaghetti saltati semplicemente con aglio e prezzemolo e in tutte le sue varianti, più o meno ortodosse, con peperoncino oppure noci e pinoli o anche con un’aggiunta di capperi. La colatura di alici di Cetara è un presidio Slow Food®, ecco il link al sito: www.fondazioneslowfood.it/pagine/ita/presidi_italia/dettaglio_presidi.lasso?-id=2997

b2ap3_thumbnail_blog-spada-3.jpgIngredienti (per 4 persone)
2 fette di pesce spada fresco
olive nere piccanti, 100 grammi
due gambi freschi di sedano
pomodorini datterini, 10-15
1 cipolla rossa di Tropea
sale
pepe
½ limone, il succo di mezzo limone spremuto e passato al colino
colatura di alici di Cetara, qualche goccia

b2ap3_thumbnail_blog-spada-2.jpgPreparazione
1) Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi, lavate il sedano e affettatelo
2) Tagliate la cipolla, unitela ai pomodori e al sedano aggiungendo le olive nere piccanti. Mettete tutto già nel piatto di portata
3) Preparate un’emulsione con olio sale, pepe e limone. Aggiungete qualche goccia di colatura di alici di Cetara
4) Condite le verdure mentre controllate il pesce spada tagliato a cubetti che state facendo grigliare in padella
5) Mettete il pesce spada sull’insalata, girate con delicatezza e servite

Commenti